Lazio-Chievo è una gara che promette bel gioco ed emozioni dal momento che saranno coinvolte due squadre che stanno attraversando un ottimo momento di forma. I capitolini infatti sono reduci dalla sconfitta sul campo della Juventus che è però arrivata dopo ben 8 successi consecutivi che hanno proiettato i biancocelesti al secondo posto in classifica. I clivensi dal canto loro, dopo l'arrivo di Rolando Maran in panchina, hanno alzato decisamente il rendimento che ha consentito loro di ottenere i risultati necessari per uscire dalla zona calda della classifica.

Le probabili formazioni di Lazio-Chievo, in programma domenica 26 aprile alle ore 15.00 e valida come gara della 32^ giornata della Serie A 2014/2015 non fanno certo sorridere Stefano Pioli, alle prese con una vera e propria emergenza al contrario di Rolando Maran che non potrà disporre degli squalificati Meggiorini e Birsa e del lungodegente Mattiello.

La Lazio, proprio a causa delle tante assenze, dovrebbe variare il modulo di partenza passando al 4-2-3-1 completato da Marchetti tra i pali. In difesa non ci saranno Gentiletti, Konko, Radu e De Vrij per cui Basta e Lulic dovrebbero essere i laterali con Cana e Mauricio centrali. In mediana tante defezioni come quella di Cataldi squalificato e quelle di Parolo e Biglia infortunati.

Spazio quindi ad Onazi e Ledesma. In avanti la situazione è decisamente migliore con il solo Djordjevic ancora indisponibile e quindi alle spalle di Klose, unico riferimento avanzato, dovrebbe agire il trio dei trequartisti composto da Candreva, Mauri e Felipe Anderson con Keita e Perea scalpitanti in panchina.

Il Chievo dovrebbe presentarsi all'Olimpico di Roma con il 4-4-2 e con Bizzarri ancora preferito a Bardi come estremo difensore titolare.

Il reparto arretrato non può disporre di Mattiello e dovrebbe vedere Frey e Zukanovic nel ruolo di esterni e Dainelli e Cesar a protezione del cuore dell'area con Sardo, Gamberini e Biraghi a disposizione in panchina. La linea centrale perde lo squalificato Birsa al cui posto sulla destra dovrebbe giocare Schelotto con Hetemaj dalla parte opposta e Izco e Radovanovic nella zona nevralgica del campo.

In attacco non sarà della partita Meggiorini che deve scontare un turno di squalifica e quindi dovrebbe esserci la conferma della coppia Paloschi-Pellissier che nell'ultimo periodo ha portato punti preziosi alla causa del Chievo.

Lo schieramento delle due squadre

Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Basta, Cana, Mauricio, Lulic; Onazi, Ledesma; Candreva, Mauri, Felipe Anderson; Klose. A disposizione: Berisha, Strakosha, Ciani, Pereirinha, Braafheid, Ederson, Novaretti, Cavanda, Keita, Perea. Allenatore: Pioli.

Chievo (4-4-2): Bizzarri; Frey, Dainelli, Cesar, Zukanovic; Schelotto, Izco, Radovanovic, Hetemaj; Paloschi, Pellissier. A disposizione: Bardi, Seculin, Sardo, Gamberini, Biraghi, Cofie, Christensen, Vajushi, Fetfatzidis, Botta. Allenatore: Maran.