Ormai ci siamo. Domani si concluderanno anche i quarti di finale di Europa League, competizione che vede come noto impegnate due squadre italiane: Napoli e Fiorentina. Le quali dovranno vedersela rispettivamente con i tedeschi del Wolfsburg e gli ucraini della Dinamo Kiev. Più agevole il compito dei partenopei, che devono solo gestire l'1 a 4 conseguito in Germania, mentre i viola accolgono in casa gli ucraini dopo l'1 a 1 dell'andata (gol di Babacar in extremis). Un vero peccato, comunque, considerando che le italiane in gara erano ben 5 (peraltro è stato proprio il Wolfsburg ha eliminato l'Inter).

Ma tornando alla partita del Napoli, sta facendo discutere un comunicato divulgato dalla società tedesca che suona tanto di offensiva per la splendida, seppur problematica, città partenopea. Ecco cosa hanno suggerito ai propri sostenitori che vi giungeranno per supportare, malgrado il pesante passivo dell'andata, i propri beneamati.

Napoli città pericolosa

Come riporta Sport Stadio, il quadro che vien fuori dalle parole utilizzate dalla società rappresentante della patria della Volkswagen è alquanto offensivo. Nella nota si mettono in guardia i tifosi sui borseggiatori, i quali lì 'sono all'ordine del giorno'. E ci sono vere e proprie 'specifiche tecniche': dicono infatti che i ladri 'Lavorano in coppia, qualcuno distrae il turista e il complice lo deruba'.

Poi si indicano anche i posti più pericolosi: in particolare 'in strada e sui mezzi pubblici'. Poi ci sono istruzioni su come camminare: 'Tenere borse e oggetti di valore attaccati al corpo e nelle tasche". E ancora meglio 'muoversi in gruppi numerosi e non lasciare oggetti di valore nella macchina aperta'.

Un vero e proprio vademecum su come comportarsi.

In realtà i borseggiatori sono un po' ovunque e camminare con il portafogli in vista o lasciare un auto aperta è rischioso sempre. Non credete? In fondo, noi italiani all'estero ci siamo sempre comportati discretamente, e non abbiamo certo dimenticato quanto combinato dagli ultras del Feyenoord a Roma

Qualche nota sul Wolfsburg

Tornando a parlare di calcio, occorre dare comunque merito al Wolfsburg per l'ottima stagione che sta disputando agli ordini del tecnico Dieter Hecking, essendo arrivato nei quarti di Europa league - anche se, visto il passivo dell'andata, molto probabilmente si fermerà lì - ed essendo secondo nella Bundesliga a dodici punti dalla prima, il Bayern Monaco, ma comunque anche a sette punti dalla terza, il Bayern Leverkusen. In Coppa di Germania è invece in semifinale dove dovrà vedersela con il Bielefeld.

Dopo le parole della Littizzetto, altri luoghi comuni piovono sulla vituperata Napoli…