Nonostante la Juventus finora sia stata la squadra più attiva sul mercato (lo dimostrano gli acquisti di Dybala, Neto, Khedira e Mandzukic) non ha ancora finito con le operazioni. Marotta infatti sembra intenzionato a portare a termine un'operazione per ogni reparto, in alcuni casi gli acquisti dipenderanno dalle eventuali cessioni, in altri invece no. Vediamo quali sono gli obiettivi della Juve per ogni settore.

Obiettivi della Juventus in difesa

Il reparto arretrato è quello che dovrà essere meno toccato. Gli unici dubbi riguardano Rugani e Ogbonna. Il primo verrà valutato nel ritiro e, se sarà ancora considerato acerbo, verrà dato in prestito probabilmente al Genoa; per il secondo si stanno valutando diverse piste e probabilmente verrà ceduto per una cifra intorno agli 8 milioni di euro. Tra i possibili acquisti in entrata c'è Abdennour, gigante che la Juve ha conosciuto nella doppia sfida con il Monaco che potrebbe fare da vice-Chiellini o da vice-Evra visto che si può adattare anche come terzino sinistro.

Su di lui ci sono tante squadre, dalle milanesi al Liverpool, e resta da capire quanto chiedono i francesi per liberarlo. Al Monaco piace Llorente e chissà che non possa avvenire uno scambio più o meno alla pari tra i due. L'alternativa sarebbe Benatia, ma l'ex romanista potrebbe essere preso solo in caso di cessioni eccellenti visto che costa non meno di 20 milioni.

Centrocampo caldo in casa Juve

Non è un mistero che la Juve cerchi un trequartista, ma non sarà solo questo l'obiettivo di mister Allegri.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Marotta ha infatti puntato Gerson, interessante centrocampista di soli 18 anni della Fluminense già entrato in ottica Barcellona. I blaugrana, secondo il Mundo Deportivo, avrebbe proposto uno scambio con Pogba con un conguaglio in favore dei bianconeri di una settantina di milioni. Soldi freschi da investire in Oscar che di milioni ne costa circa 35-40. Ma in casa Juve resta anche in dubbio il futuro di Vidal, e prima di dare l'ok all'operazione, i dirigenti vorrebbero capire quale dei due centrocampisti cedere.

Impossibile infatti che vengano ceduti entrambi.

In entrata per adesso si pensa al trequartista e se Oscar costa troppo, ci sono valide alternative più a buon mercato. La prima è Mohamed Salah che molto probabilmente la Fiorentina non riscatterà. I viola hanno tempo fino al 30 giugno per decidere cosa fare, in caso lo lasciassero libero si scatenerebbe un'asta che vede la Juventus in pole position, seguita da Inter, Milan e Roma.

Il prezzo è di circa 20 milioni. L'alternativa dell'alternativa è Cuadrado che ufficialmente non è sul mercato, ma che Mourinho non gradisce tantissimo. Per evitare un'altra stagione in panchina, il colombiano potrebbe accettare la corte bianconera, e il cartellino non dovrebbe scendere sotto i 25 milioni.

Piste più facili sembrano quelle che portano a Jovetic, ormai in rotta con l'ambiente di Manchester, e Praet dell'Anderlecht, mentre nelle ultime ore si comincia a parlare di Marek Hamsik, ma sembra più che altro fantacalcio.

Sempre più distante Witsel, sul quale c'è anche il Milan, si pensa a José Mauri, specialmente ora che è svincolato, ma difficilmente resterà a Torino, potrebbe essere preso e ceduto in prestito per crescere. Si parla anche di Saponara ma è molto difficile perché Sarri vorrebbe portarlo a Napoli. In caso ci riuscisse però potrebbe liberare proprio Hamsik.

Movimenti in attacco

L'attacco bianconero è quasi completo con Dybala, Morata, Mandzukic ed il sicuro riscatto di Zaza. Allegri vorrebbe acquistare una seconda punta che può giocare anche da trequartista o, eventualmente, anche come attaccante esterno, e così oltre a Jovetic, Cuadrado e Salah, pensa anche a Berardi di cui la Juve detiene la comproprietà. Intanto siamo agli sgoccioli della trattativa per portare Tevez al Boca Juniors. Il Boca non ha i 6 milioni richiesti dalla Juve per liberarlo, ma potrebbe cedere il giovane Betancur, centrocampista offensivo, valutato circa 5 milioni di euro, che però verrebbe girato in prestito.

Infine resta da capire cosa farà Llorente. Lo spagnolo vuole restare ma non rientra nei piani dell'allenatore che ha fin troppe prime punte. Il Monaco è in pole position, ma Llorente preferirebbe trasferirsi in Spagna o in Inghilterra e tentenna, aspettando offerte migliori.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto