Continuano le manovre di mercato della Juventus in vista della prossima stagione e, come dichiarato anche dal tecnico Massimiliano Allegri, uno degli obiettivi principali per rinforzare la squadra sarà l'acquisto di un trequartista. L'allenatore toscano, in un'intervista alla Gazzetta dello Sport, infatti, ha fatto il punto sulla situazione attuale della Juventus e oltre a parlare delle questioni di Tevez e Pogba, ha ribadito che per il prossimo anno andranno ricercati "giocatori di qualità che facciano la differenza in Europa".

Caccia al trequartista, ecco tutti gli obiettivi 

Già nella scorsa stagione, precisamente nella sessione di mercato di gennaio, la Juventus tentò di accontentare Allegri, ma le varie trattative non ebbero successo, una fra tutte quella per Wesley Sneijder del Galatasaray. Adesso, però, la situazione è diversa e sono tanti i nomi che circolano per la trequarti juventina, iniziando da Oscar del Chelsea: "Mi piace moltissimo, è uno di quelli che può fare la differenza a livello europeo - ha dichiarato Allegri - ma mi piacciono anche Isco, Pastore, Di Maria e Kroos".

Se per gli ultimi tre appare difficile intavolare una trattativa, gli altri invece, rappresenterebbero un innesto di tutto rispetto per la rosa del prossimo anno e potrebbero essere acquistati più facilmente. Per Oscar, ad esempio, è stato già fatto un sondaggio nei mesi scorsi, anche se Mourinho non sembra disposto a fare sconti dalla richiesta di 35 milioni di euro. Sul fronte Isco, invece, bisognerà capire anche la volontà di Rafa Benitez, ma appare difficile che il tecnico spagnolo del Real Madrid possa riservare un posto da titolare all'ex giocatore del Malaga, vista anche la presenza dei vari C.Ronaldo, Bale e James Rodriguez.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

 

Capitolo cessioni, le novità su Pogba e Tevez 

Allegri nelle sue dichiarazioni ha speso due parole anche sul futuro dei due fuoriclasse bianconeri, soffermandosi sul fatto che chi resterà alla Juventus, dovrà farlo con la giusta mentalità. "L'eventuale cessione di Pogba sarebbe una scelta societaria e non tecnica, poichè a certe cifre è difficile dire no, ma se Paul resterà a Torino, dovrà farlo senza rimpianti; stesso discorso per Tevez.

Veniamo da quattro anni eccezionali e bisognerà ripartire con idee forti".

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto