Sinisa Mihajlović, in questo momento, non potrebbe essere uomo più fortunato. Al termine di una grande stagione alla guida della Sampdoria, ha avuto la ghiotta opportunità di passare al Milan, una delle squadre più titolate d'Europa e del Mondo, in un momento di profondi, elettrizzanti cambiamenti per la società rossonera. Mihajlović, infatti, finisce al Milan nell'epoca dell'ingresso in società di nuovi soci investitori, che hanno portato soldi freschi per finanziare il Calciomercato ed allestire, quindi, una corazzata più che una squadra.

In attacco, Adriano Galliani è ad un passo dal chiudere la trattativa per il 29enne bomber colombiano del Porto, Jackson Martinez, per il quale verrà pagata la clausola rescissoria di 35 milioni, mentre si continua a coltivare il sogno di riportare lo svedese Zlatan Ibrahimović alla corte rossonera. Il tandem d'attacco Martinez-Ibrahimović, con alle loro spalle Jérémy Ménez o Giacomo 'Jack' Bonaventura, nel 4-3-1-2 che intende proporre nella prossima stagione il tecnico serbo, rappresenta una garanzia in termini di rendimento offensivo, gol e spettacolo.

Dal Porto, il Milan ha anche provato a prelevare il 25enne attaccante esterno Yacine Brahimi, ma sul franco-algerino è sceso il veto del Presidente lusitano, Pinto da Costa.

A centrocampo, i rossoneri fanno sul serio per Geoffrey Kondogbia, 22enne leader del centrocampo del Monaco: il Milan vuole chiudere con il club del Principato sulla base di 30 milioni di euro, e già oggi ci saranno importanti contatti con il giocatore ed il suo agente.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Dal Monaco, il Milan potrebbe prelevare anche l'esterno destro portoghese Fabinho, mentre si osserva con attenzione la situazione dello stopper tunisino Aymen Abdennour, difensore centrale notevolmente cresciuto nella stagione trascorsa al 'Louis II'. A proposito di difensori: come pensa, il Milan, di rinnovare un reparto che necessita assolutamente di una bella 'rinfrescata'?

Semplice: investendo ingenti risorse economiche anche nel cuore della retroguardia.

Come riportato dal 'Corriere dello Sport', il sogno di Adriano Galliani e dello staff tecnico del Milan resta sempre quello di arrivare a Mats Hummels, 27enne capitano del Borussia Dortmund che vuole lasciare la Germania per provare una nuova avventura. Vale tra i 25 ed i 30 milioni di euro: con un piccolo sforzo da parte degli investitori dietro a Bee Taechaubol, nemmeno quest'obiettivo sarebbe irraggiungibile.

Nel caso in cui Hummels decidesse, invece, di trasferirsi in Premier League, alla corte del Manchester United, il Milan avrebbe già pronte le alternative.

All'Atletico Madrid, infatti, Galliani avrebbe già chiesto la disponibilità a cedere uno tra Diego Godín, 29enne centrale uruguaiano, e Miranda, 31enne stopper brasiliano, sul quale c'è anche l'Inter: più probabile che i 'Colchoneros' lascino partire il secondo, che ha il contratto in scadenza nel 2016.

Sul mercato italiano, il Milan ha invece messo nel mirino due serbi, che Sinisa Mihajlović conosce molto bene: uno è Stefan Savić, centrale classe "91 della Fiorentina, e l'altro invece è Nikola Maksimović, 24enne del Torino, per il quale, addirittura, nelle ultime ore si è ipotizzato uno scambio con il centrocampista Andrea Poli.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto