La nuova stagione inizierà a metà luglio per la Juventus, ma la società bianconera inizia a progettare già da ora quelle che saranno le mosse di Calciomercato. Non solo arrivi eccellenti e molto probabilmente, dolorose partenze, ma anche diversi rinnovi che fanno comprendere alla tifoseria quale sarà il diktat della società per i prossimi anni: continuare a vincere! Andiamo a svelare dunque gli ultimi colpi messi a segno dalla coppia Beppe Marotta e Fabio Paratici.

Calciomercato Juventus, Allegri, Bonucci e Marchisio rinnovano

Dopo una stagione straordinaria, non poteva che essere l'allenatore ad essere il primo ad apporre la firma sul rinnovo. Massimiliano Allegri si unirà alla Vecchia Signora ancora per diversi anni, l'annuncio arriverà a breve. Il tecnico livornese sarà in buona compagnia con Marchisio e Bonucci pronti al prolungamento in bianconero fino al 2019. È fatta anche per il rinnovo di Martin Caceres, l'uruguaiano stipulerà un contratto fino al 2018.

La Juventus del futuro: da Rugani e Berardi, passando per Pogba e Tevez

Trattenere i più forti e alimentare con la linea verde, questo il pensiero della società di Corso Galileo Ferraris.

E proprio in virtù di ciò che i bianconeri non cederanno Daniele Rugani, nemmeno in prestito, nonostante le avances di Genoa e Sampdoria e del Napoli, dove avrebbe ritrovato il suo allenatore all'Empoli, Maurizio Sarri. Il centrale è al centro del progetto bianconero e allenandosi con i vari Barzagli, Bonucci e Chiellini non potrà far altro che migliorare.

Non solo il gioiellino difensivo, ma anche Domenico Berardi al centro dei pensieri bianconeri. I piemontesi hanno finalmente deciso di riscattarlo dal Sassuolo, magari insieme a Zaza. Per Berardi potrebbe profilarsi una posizione da trequartista o magari da esterno in un 4-3-3, ma la sua duttilità fa impazzire Allegri, suo maggior sponsor.

Oltre ai rinnovi, alle trattative che riguardano i giovani, agli acquisti già ufficiali di Dybala e Khedira, c'è da soffermarsi anche su Tevez e Pogba. Il primo deciderà entro settimana prossima il suo futuro: permanenza in bianconero o le piste estere Atletico e PSG, difficile un ritorno al Boca Juniors. Differente il discorso per Pogba, le offerte faraoniche arrivano, ma la Juventus desiste, vuole il massimo da una sua cessione, altrimenti resta a Torino, opzione che al giocatore piace.



Vuoi rimanere sempre aggiornato sulla Juventus? Clicca sul pulsante Segui, poco più in alto del titolo.