All-in su Ivan Perisic. I nerazzurri vogliono chiudere per l'esterno croato nei prossimi giorni, per evitare sorprese dell'ultimo minuto. E il trasferimento del calciatore del Wolfsburg non dipenderà dalla cessione di Xherdan Shaqiri: i nerazzurri vogliono rafforzarsi per cercare di tornare ai vertici del calcio italiano già nella prossima stagione e sorprendere tutti. Anche chi critica la dirigenza come Lothar Matthaus, ex nerazzurro: proprio nella giornata di oggi, l'ex centrocampista tedesco ha criticato la gestione di Shaqiri e di alcuni episodi chiave all'interno della società accaduti negli ultimi due anni. 

Calciomercato Inter, si stringe per Perisic

Ivan Perisic, obiettivo numero uno.

Pubblicità
Pubblicità

Nella prossima settimana i nerazzurri chiuderanno per l'esterno croato del Wolfsburg, indipendentemente dalla cessione di Shaqiri allo Schalke 04. Il club tedesco valuta il calciatore 15 milioni di euro e l'Inter è disposta a chiudere il prima possibile l'operazione. Principalmente ala sinistra, il calciatore classe 1989 può variare su tutto il fronte d'attacco: qualità e quantità utile per Roberto Mancini, soprattutto in chiave europa. Serve la qualificazione alla competizione continentale.

Possibilmente a quella più importante. 

Matthaus, arrivano le critiche

Se prendi un giocatore devi dargli fiducia e farlo giocare con continuità. Parole pesanti ed inequivocabili quelle di Lothar Matthaus, ex calciatore nerazzurro. In un' intervista al quotidiano Blick, la stella del calcio tedesco anni '90 ha spiegato il suo punto di vista sulla vicenda del calciatore svizzero, poco utilizzato dal tecnico jesino. Nel finale arriva la critica anche per la gestione societaria negli ultimi anni, definendo vergognosi gli episodi accaduti all'interno della squadra nell'ultimo biennio.

Pubblicità

A quanto pare Shaqiri avrebbe potuto dare di più all' Inter, se solo avesse avuto più fiducia da parte di Mancini. Ma per il momento sembra esserci la possibilità di un ritorno in Germania. L'avventura nerazzurra del calciatore svizzero sembra essere arrivata al capolinea solamente dopo sei mesi. La nuova stagione è appena cominciata. 

Leggi tutto