In questo primo mese e mezzo di Calciomercato abbiamo sentito parlare soprattutto delle tre big per antonomasia, ossia Inter, Milan e Juventus. Le prime due sono tornate a spendere pesantemente e si contendono pure Ibrahimovic, la terza ha visto alcune partenze eccellenti e qualche prestigioso arrivo a buon mercato. Del Napoli si parla soprattutto per le lunghe trattative riguardanti Astori e Allan e per i malumori di Higuain, della Roma soprattutto per Dzeko (ogni tanto accostato a un club italiano), della Fiorentina in particolare per la telenovela riguardante Salah. E la Lazio?

Pubblicità
Pubblicità

Anderson trattenuto, Mauri improvviso addio

Benché debba disputare la Champions league (preliminare di agosto permettendo), il club di Lotito non è accostato a nessun nome altisonante. Certo, il primo successo di mercato è stato l'aver trattenuto il fenomeno brasiliano Felipe Anderson, che proprio in questi giorni ha lanciato messaggi d'amore alla società romana. Ma c'è anche l'addio inaspettato del capitano Stefano Mauri a fare da contraltare, dopo nove anni, anche nelle vesti di capitano.

Pubblicità

Per lui, peraltro, si paventa anche l'ipotesi ritiro, visto che proposte concrete non ce ne sono state. Comunque, a parte ciò, la Lazio non sta certo a guardare le grandi e sta mettendo a segno tre colpi di mercato molto importanti. Vediamo quali.

In arrivo due baby d'oro e il gigante olandese Vlaar

Il mercato della Lazio sembra proiettato su tre nomi riguardanti 'baby d'oro' di grande prospettiva. D'altronde, il Direttore sportivo Igli Tare nello scetticismo generale ha dimostrato di saper costruire ottime squadre in punta di piedi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato S.S. Lazio

Come riporta Il Corriere della sera, il primo nome è Sergej Milinkovic, per il quale la società ha offerto dieci milioni al Genk, ovvero 8,5 più un bonus da 1,5. proprio dalla squadra belga Lotito acquistò Felipe Anderson per 7,5 milioni, oggi valutato non meno di cento milioni. Dunque, spera di fare lo stesso affare. Poi c'è Ricardo Kishna, pupillo della scuderia Raiola, il quale lo vuole svincolare dall'Ajax. Con la Lazio il procuratore di Torre Annunziata ha un accordo di massima pari a 1,2 milioni per quattro anni.

entrambi sono classe 1995. Infine c'è il caso Ron Vlaar, gigante olandese di 30 anni svincolato; pertanto sarebbe un ottimo affare. E' stato avvistato a Fiumicino e il suo procuratore ha affermato che a volerlo sia proprio la Lazio. Ma la società pare non aver confermato. Ma ormai si sa, le smentite sono diventate mezze conferme. Galliani e Moggi docet.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto