Il Paris Saint-Germain vuole Cristiano Ronaldo. Quella che arriva dalla Francia è una notizia pronta a fare il giro del mondo. Stando a quanto scrive France Football, il club parigino ha avviato i contatti con il Real Madrid per discutere e negoziare il trasferimento della stella portoghese dei Blancos. Semplice fantacalcio o verità?

Secondo il settimanale francese, lo scorso sabato a Doha c'è stato un incontro tra il presidente del Psg, Nasser Al-Khelaifi, e Florentino Perez. I due dirigenti sembrano abbiano parlato proprio di un eventuale arrivo di Cristiano Ronaldo a Parigi.

Il numero uno dei Blancos per la prima volta si è detto disposto ad ascoltare la proposta del club campione della Ligue 1. E' cosa nota ormai il "mal di pancia" dell'attaccante portoghese che, dopo l'esonero del tecnico Carlo Ancelotti e la mancata difesa del club nei confronti dei due leader Sergio Ramos e Casillas vicini all'addio, vorrebbe cambiare aria.

Il Paris Saint-Germain ha tutte le intenzioni di puntare alla conquista della Champions League il prossimo anno e per farlo è disposto a spendere cifre folli per rinforzare la squadra con gente del calibro di Cristiano Ronaldo o Neymar (altro nome sulla lista). Florentino Perez ha però fatto sapere che si siederà a tavolo a discutere solo davanti ad un'offerta stratosferica e fuori dall'ordinario.

Questa rimane dunque una trattativa molto complessa, vista anche la questione legata ai diritti d'immagine del Pallone d'Oro acquisiti in parte da Peter Lim, proprietario del Valencia, e amico di Jorge Mendes, il procuratore di Ronaldo.

Calciomercato news, Ibrahimovic: la chiave per arrivare a Cristiano Ronaldo

Quello che potrebbe aiutare il Paris Saint-Germain nell'acquisto di Cristiano Ronaldo è un'eventuale cessione al Milan di Zlatan Ibrahimovic. Già perché ormai sembra essere finito l'idillio tra il club parigino e lo svedese, che insieme al suo agente Mino Raiola, si sarebbe già promesso ai rossoneri e vorrebbe tornare a vestire la maglia del Milan.

Il club di Nasser Al-Khelaifi risparmierebbe ben 12 milioni di euro netti l'anno (quanto guadagna lo svedese) e avrebbe così i soldi da girare per l'ingaggio di Cristiano Ronaldo. Tra l'altro c'è da aggiungere che ora il Psg, non deve più sottostare alle rigide regole del Fair Play Finanziario e potrebbe raggiungere la giusta cifra che convincerebbe il Real Madrid a cedere l'attaccante.

Si va così verso una lunga trattativa, ma una cosa è certa il Paris Saint-Germain tenta il colpaccio: Cristiano Ronaldo è pronto a volare sotto la Tour Eiffel.