Dopo la bizzarra vicenda legata al centrocampista serbo Milinkovic-Savic, e la rottura della trattativa comunicata ufficialmente dal direttore sportivo viola, Pradè, la Fiorentina è ripartita in quarta sul mercato convinta di strappare, nel giro di pochi giorni, il difensore rumeno del Tottenham, Vlad Chiriches.

La Fiorentina avrebbe rotto gli indugi, contattando il club inglese per chiudere l'affare nel breve giro di pochi giorni. La dirigenza viola ha offerto per il difensore centrale 1 milione di euro per il prestito e 5 milioni di euro per il riscatto a titolo definitivo. Secondo il sito gianlucadimarzio.com, entro martedi il Tottenham comunicherà l'esito della trattativa al club viola.

Pubblicità
Pubblicità

Le altre operazioni di mercato 

Il sostituto ideale di Milinkovc-Savic sarebbe stato individuato nel centrocampista del Gremio Walace, già contattato dalla Fiorentina all'inizio del mese di luglio. Giocatore duttile, molto dotato tecnicamente e disciplinato tatticamente, potrebbe rappresentare un ottimo collante tra difesa e centrocampo, per le proprie qualità in fase di interdizione e la discreta tecnica in fase propositiva. Il Gremio non è disposto a scendere sotto gli otto milioni di euro per cedere il giocatore a titolo definitivo, mentre la Fiorentina vorrebbe il giocatore in prestito con diritto di riscatto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Fiorentina Calciomercato

Nelle prossime settimane si attendono schiarite in merito.

Intanto, continua la guerra fredda fra Roma e Fiorentina per l'egiziano, Mohamed Salah. Il talentuoso esterno avrebbe raggiunto l'accordo di massima per il trasferimento in maglia giallorossa, ma il club gigliato non avrebbe ancora concesso il benestare al trasferimento del calciatore. L'accordo tra Chelsea e Roma prevederebbe un prestito a due milioni di euro per un anno e un diritto di riscatto fissato a 21 milioni di euro.

Pubblicità

Per andare in porto l'operazione, occorrerebbe il TMS da parte della società viola, che i gigliati non sarebbero disponibili a rilasciare. Il Chelsea potrebbe chiedere un TMS provvisorio con validità un mese per cedere il giocatore alla Roma, ma in tal caso la Fiorentina potrebbe adire le vie legali per ottenere un risarcimento.  

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto