La Fiorentina comincia a far rombare i motori del mercato, calando un tris niente male per costruire una nuova squadra targata Paulo Sousa, in grado di affrontare al meglio la prossima stagione, che vedrà i viola impegnati su più fronti. Il primo nome della lista, molto vicino al club dei Della Valle è quello del mediano brasiliano, Walace, ormai da tempo nel mirino del direttore sportivo, anche su indicazione di Paulo Sousa, il tecnico lusitano, che stravede per le qualità della giovane promessa verdeoro.

Pubblicità
Pubblicità

La Fiorentina sarebbe disposta a scucire 6,5 milioni di euro per rilevare definitivamente il cartellino del giocatore. Rimane ancora da limare il milione di euro di differenza tra i 7,5 milioni richiesti dal Gremio e l'offerta viola, ma c'è fiducia sulle possibilità che l'affare possa andare in porto entro fine settimana.

Gli alti colpi di mercato in arrivo

La Fiorentina avrebbe messo le mani anche sul cartellino del giovane Sabelli, difensore esterno del Bari e della nazionale under 21, per il quale sarebbe stato raggiunto l'accordo economico. Mentre è ormai in dirittura d'arrivo l'affare per Taulant Xhaka, il mediano elvetico di origini albanese del Basilea, pupillo di Paulo Sousa, che nella scorsa stagione ha incantato i tifosi locali. Per Xhaka il club viola ha offerto 4,5 milion di euro al Basilea che sarebbe ormai orientato a lasciar partire il giocatore verso Firenze. Tre affari che potrebbero soddisfare il tecnico lusitano, adesso alla ricerca di una punta di peso che dovrebbe sostituire il partente Gomez, intenzionato ad accettare la buona offerta giunta dal Besiktas. Il primo nome della lista per l'attacco, è quello di Mattia Destro, attaccante di proprietà della Roma, che in queste ore ha rifiutato l'offerta dal Monaco, proprio perché intenzionato a rimanere ancora nel campionato italiano. La Fiorentina avrebbe già raggiunto da tempo l'accordo con l'entourage del giocatore,.ma occorrerà limare le pretese della Roma che vorrebbe lasciar partire il giocatore per una cifra non inferiore ai 14 milioni di euro.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto