Inter e Milan, il Calciomercato torna a parlare di uno scambio di giocatori fra le due squadre milanesi. Dopo che, per qualche stagione, i club hanno cercato di tenersi lontani da questi accordi di mercato, per evitare il malcontento dei tifosi e, soprattutto, di incappare in clamorosi flop, come quelli capitati all'Inter quando cedette Clarence Seedorf ai "cugini" rossoneri in cambio di Francesco Coco, o addirittura Andrea Pirlo per Andres Guglielminpietro, ora il calciomercato torna a parlare di una trattativa in corso fra le due milanesi per quello che sarebbe l'ennesimo scambio di mercato della loro storia.

Pubblicità
Pubblicità

Guarin - Cerci: Inter e Milan cercano l'intesa

Dopo i grandi colpi di qualche settimana fa quali Kondogbia, Murillo e Miranda per l'Inter, oppure Bacca e Luiz Adriano per il Milan, entrambi i club si sono un attimo calmati per farsi un po' di conti in tasca, guardarsi intorno e cercare di piazzare qualche altro affare, magari risparmiando qualcosina o utilizzando i soldi di eventuali cessioni. Ebbene, proprio in quest'ottica, Milan e Inter si sarebbero avvicinate per porre le basi per uno scambio che coinvolgerebbe l'interista Fredy Guarin e il milanista Alessio Cerci. Come mai proprio questi due giocatori verrebbero coinvolti in una trattativa di questo tipo?

Pubblicità

Basandosi sulle indicazioni dei rispettivi allenatori, Mihajlovic e Mancini, Milan e Inter sono attualmente alla ricerca di un centrocampista e di un esterno offensivo. Ruoli difficili da coprire con giocatori di quantità e qualità, ma soprattutto a prezzi contenuti. E allora, perché non provare a scambiarsi Guarin e Cerci? Il centrocampista colombiano, grande talento ma scarsa continuità, prima dell'arrivo di Mancini in nerazzurro, sembrava destinato all'addio. Tuttavia, grazie al tecnico jesino che lo ha messo al centro del suo progetto tattico, Guarin è riuscito a ritrovare fiducia in se stesso, con prestazioni importanti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Milan

Diverso, invece, il discorso per Alessio Cerci: dopo una grande annata al Torino, l'esterno offensivo ex Roma si trasferì all'Atletico Madrid. In Liga, però, Cerci non si è mai ambientato e i rapporti con il tecnico Simeone si sono quasi subito incrinati. Così, a gennaio, c'è stato l'approdo al Milan con la speranza di rinascere, e invece neanche in rossonero il 27enne di Velletri è riuscito a tornare ai fasti del passato. Sulla carta, dunque, Guarin e Cerci sarebbero giocatori che potrebbero andare bene sia al Milan che all'Inter; resta da capire se, oltre alle buone intenzioni, ci sono i margini per portare avanti una trattativa low - cost, senza alcun esborso supplementare di denaro. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto