Ore calde per il Calciomercato in casa Napoli: dopo l'arrivo a Dimaro di Allan, è atteso per oggi anche il centrale ex Cagliari Davide Astori. Il giocatore ha firmato un contratto di 900 mila euro a stagione per 4 anni. Il difensore mancino non sarà l'ultimo acquisto nel reparto arretrato della squadra di Sarri: è notizia di un summit nella notte tra il Napoli e il Sassuolo per acquisire le prestazioni di Sime Vrsaljko.

Pubblicità
Pubblicità

Il club partenopeo cercherà di strappare l'esterno croato agli emiliani, indispettiti dalla cessione di Zapata all'Udinese, cercando di inserire nella trattativa anche il centrocampista Omar El Kaddouri. L'alternativa porta ancora ad Udine con l'interesse degli azzurri su Widmer, ma nelle ultime ore è circolato il nome nuovo di Hiroki Sakai dell'Hannover. Sempre in difesa, ore calde anche per il classe '91 del Barcellona Marc Bartra; il difensore accetterebbe volentieri la destinazione Napoli, che gli garantirebbe un posto da titolare in vista anche dei prossimi europei di Francia 2016.

Pubblicità

Le alternative sono i soliti nomi di Oikonomou del Bologna e Lorenzo Tonelli dall'Empoli; per quest'ultimo sarebbero importanti i buoni rapporti tra le società, visti gli ultimi trascorsi.

Si allontana, invece, la pista che porta a Mohamed Salah: l'egiziano non sarebbe per nulla contento della destinazione partenopea, probabilmente per la mancata partecipazione alla prossima Champions League. Ancora, nessuno sviluppo per la situazione del promettente Abel Hernandez con il centravanti in uscita dall'Hull City.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
SSC Napoli Calciomercato

 Mercato in uscita 

 Il Napoli è molto attivo anche sul fronte cessioni: dopo le partenze di Miguel Britos al Watford e di Duvàn Zapata all'Udinese, anche il colombiano Camilo Zuniga sarebbe pronto a salutare i tifosi azzurri. Su di lui è forte l'interesse della Fiorentina, e pare ci siano stati già dei contatti con il giocatore.  Il club viola dovrà, però, superare le importanti richieste del patron De Laurentiis che, visto il contratto in scadenza nel 2017, non farà di certo sconti al DS Pradè.

Inler, intanto, pare sempre più vicino al Besiktas, che avrebbe offerto un contratto quadriennale al centrocampista svizzero.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto