Dal prossimo fine settimana si inizia a fare sul serio dal punto di vista calcistico in Europa. Se fino ai primi giorni di agosto ci si è limitati ad amichevoli, seppur prestigiose, ai primi turni delle competizioni europee (dove la Sampdoria sembra aver già compromesso la stagione in Europa League) e al Calciomercato, da venerdì 7 agosto inizieranno anche i vari campionati.

Il PSG chiamato alla riconferma

Si parte dalla Ligue 1 francese, con il Paris Saint Germain che ovviamente resta la squadra da battere.

La formazione della capitale, che ha già portato a casa il primo trofeo della stagione (vittoria in Supercoppa per 2-0 contro il Lione), è sempre sotto i riflettori per via del mercato scoppiettante, dall'acquisto di Di Maria al tentativo fatto per Cristiano Ronaldo, ai rumors che vogliono Ibrahimovic sempre più lontano dalla capitale e vicino al Milan di Berlusconi.

Il mercato delle squadre francesi

A Parigi finora è rimasta la coppia Ibra-Cavani, che lo scorso anno ha garantito tantissimi gol alla squadra di Blanc.

Sarà l'ex attaccante del Napoli a prendersi sulle spalle il peso dell'attacco, per cercare di scalzare Lacazette dal trono di miglior goleador del campionato francese. Il centravanti del Lione lo scorso anno ha vinto la classifica dei cannonieri, con ben 27 reti all'attivo. Proprio la squadra che l'anno scorso ha chiuso al secondo posto in Ligue 1 ha confermato i suoi migliori giocatori, da Lacazette a Fekir, ed ha acquistato una delle rivelazioni dello scorso anno, Beauvue, che nel Guingamp ha siglato 17 reti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

Anche il Monaco si è mosso sul mercato, con l'acquisto di El Shaarawy dal Milan e la cessione di Kondogbia all'Inter, scegliendo di affidarsi al 20enne Martial, sperando nella sua definitiva esplosione dopo i 9 gol della scorsa stagione. Chi sembra aver perso qualcosa rispetto allo scorso anno è il Marsiglia, che non avrà più in squadra il bomber Gignac (21 reti nella stagione appena passata) e Bielsa dovrà inventarsi qualcosa per il suo attacco.

St. Etienne e Bordeaux, invece, hanno confermato i rispettivi bomber, Gradel e Rolan, mentre il Montepellier ha scisso la propria coppia-gol, cedendo Barrios ma non Mounier. Sarà difficile confermarsi al piano superiore per le 3 squadre promosse in Ligue 1, Troyes, Ajaccio ed Angers: soprattutto la prima dovrà affidarsi all'estro del quasi 38enne Nivet, mentre l'Angers non potrà contare sul contributo del bomber Kodjia, ceduto al Bristol.

Il programma della prima giornata

Ad aprire le danze sarà il match tra Lilla e Paris Saint Germain, in programma venerdì 7 agosto alle ore 20.30. Il giorno successivo ci saranno 6 partite, tutte alle 21: Bastia-Rennes, Marsiglia-Caen, Montpellier-Angers, Nantes-Guingamp, Nizza-Monaco e Troyes-Ajaccio. Domenica 9 agosto, infine, si giocheranno le restanti tre partite: alle 17 Bordeaux-Reims e Tolosa-St.

Etienne ed alle 21 Lione-Lorient.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto