E' iniziata l'ultima settimana di calciomercato e gli addetti ai lavori sono più attivi che mai. Gli anni passati ci hanno insegnato come questi ultimi giorni possano riservare le sorprese più inattese e qualche colpo ad effetto. E' solitamente il periodo in cui si cercano nuove sistemazioni agli scontenti, a chi si trova ai margini o magari risulta poco gradito a nuovi allenatori.

Spesso in situazioni di questo tipo si trovano anche giocatori di lusso, che magari fino a qualche stagione fa hanno fatto la felicità di molti tifosi e presidenti.

Da quest'anno a gravare ulteriormente su questi ipotetici disoccupati ci sono le nuove disposizioni che prevedono rose limitate a 25 elementi con giocatori under 21.

Giocatori come Matri, Montolivo, Cerci, Alex e Nocerino sono destinati a trovare ben poco spazio in una società come il Milan che già dai primi giorni ha operato assiduamente sul mercato per accontentare il proprio allenatore. Situazione analoga alla Juventus dove l'arrivo di Cuadrado dovrebbe aver chiuso Zaza che nelle ultime ore sembra destinato a una soluzione estera, ilWest Ham.

All'Inter invece pare non esserci più posto per Nagatomo, Taider, D'Ambrosio e Andreolli, alcuni vittime di un ingaggio pesante, altri dell'arrivo di nuovi giocatori nel loro stesso ruolo. A Napoli porta affollata dopo l'arrivo di Pepe Reina, oltre a De Guzman e El Kaddouri (che la società ha cercato di piazzare come contropartita in molte trattative). A Roma problemi analoghi riguardano l'attacco: Iturbe e Ibarbo dovrebbero essere in uscita, ma insieme ai nuovi arrivati e le eccedenze Gervinho e Ljiajc rappresentano un bel grattacapo per la dirigenza che deve trovare una nuova, gradita, collocazione ai propri tesserati.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Milan

Solo a leggere alcuni di questi nomi è difficile credere come fino a poco tempo fa almeno alcuni di essi abbiano fatto le fortune dei propri club. Basti ricordare che lo stesso Matri è il giocatore che ha regalato alla Juventus la decima coppa Italia contro la Lazio, oppure Montolivo, capitano del Milan e perno delle ultime Nazionali. Oppure Zaza, a lungo corteggiato dai bianconeri e ormai entrato nel giro azzurro di Conte.

Mancano pochi giorni alla chiusura e i colpi non si sprecheranno di certo. Gli affari sono alla portata e i telefoni dei procuratori saranno roventi. Noi aspettiamo solo di goderci le ultime bombe di mercato.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto