C'è grande emozione a Carpi per l'arrivo dell'Inter domenica 30 agosto nella partita valida per la seconda giornata del campionato di serie A 2015/16 che si giocherà al nuovo stadio di Modena, appena completato. I lavori di rifacimento del terreno allo stadio comunale Alberto Braglia sono stati ultimati e quest'anno, oltre alle partite di serie B del Modena, ospiterà anche le gare di Serie A del Carpi in Campionato e la Coppa Italia. Carpi e Inter si sono incontrate l'unica volta in amichevole il 15 luglio 2015, e hanno vinto i nerazzurri per 4-2.

Pubblicità
Pubblicità

Il Carpi ha esordito quest'anno in serie A e ha perso per 5-2 nella prima giornata a casa della Sampdoria, mentre l'Inter domenica scorsa ha vinto al Meazza contro l'Atalanta.

L'ultima gara ufficiale giocata dal Carpi è stata il 16 agosto 2015 in Coppa Italia contro il Livorno, che ha vinto ai tempi supplementari per 2-0, mentre le quattro amichevoli estive sono terminate con tre sconfitte e una vittoria. Le ultime cinque partite casalinghe in serie B del Carpi sono finite con tre pareggi consecutivi per 0-0 e due vittorie per 3-0, mentre le ultime cinque gare giocate dall’Inter fuori casa l'anno scorso sono terminate con tre vittorie e due sconfitte.

Pubblicità

Carpi Inter in diretta TV

La partita sarà trasmessa in diretta televisiva su Premium Calcio e Sky Calcio 1 HD, e si potrà seguire in streaming live con le applicazioni Premium Play e SkyGo. Il match inizia alle ore 20:45.

Carpi - Inter: probabili formazioni

Lasagna e Lollo hanno dei problemi fisici, Mbakogu, Gabriel Silva e Romagnoli forse non saranno disponibili e ci sono dubbi sulla condizione fisica di Wallace. In casa Inter c’è ansia per la condizione di Mauro Icardi, che domenica scorsa è uscito dal campo dolorante, e si attendono gli esiti degli esami per sapere se sarà in grado di giocare contro il Carpi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Problemi fisici anche per Brozovic, Dodò e Vidic, mentre Guarin è stato recuperato e probabilmente siederà in panchina. Nel caso in cui non fosse disponibile Brozovic, Roberto Mancini manderà nel rettangolo verde Gnokouri.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto