Martedì 25 agosto i primi verdetti dei play off Champions League, alle 20.45 si giocano infatti il primo gruppo di partite del ritorno; due dei match più interessanti in calendario sono in programma in Ucraina e Israele, dove le squadre di casa Shakhtar Donetsk e Maccabi Tel-Aviv, dopo i risultati dell’andata, sono vicine alla qualificazione, a Rapid Vienna e Basilea il difficile compito di ribaltare la situazione. Ecco i nostri consigli e il pronostico di queste gare.

Pubblicità
Pubblicità

Shakhtar Donetsk – Rapid Vienna

La squadra di Lucescu parte in pole position dopo il gol di Marlos che ha regalato allo Shakhtar la preziosa vittoria all’Happel Stadion di Vienna, senza più Douglas Costa e Luiz Adriano, il team ucraino resta comunque una compagine di alto profilo, anche se forse non è più la potenza di qualche anno fa, in campionato Teixeira e compagni dopo cinque giornata sono secondi in classifica a pari merito dello Zorya dietro la capolista Dinamo Kiev avanti di cinque lunghezze e sono reduci dalla vittoria in coppa contro l’Arsenal Kiev(3-0).

Padroni di casa dunque favoriti, ma occhio al Rapid, prima in Bundesliga e capace nel turno preliminare Champions precedente di andare a vincere in casa dell’Ajax dopo il 2-2 in Austria che aveva fatto temere il peggio. Nell’ultimo turno di campionato netto 3-0 al Grödig. Per capovolgere la situazione mister Barisic conta molto sulla vena realizzativa di Schaub, già decisivo ad Amsterdam. Pronostico: Over 2,5.

Maccabi Tel Aviv – Basilea

Grazie alle prodezze del solito Eran Zahavi, meteora a Palermo e invece sempre più decisivo a Tel Aviv, il Maccabi è vicino all’impresa di entrare ai gironi di Champions dopo dieci anni dall’ultima volta.

Pubblicità

Il 2-2 in terra svizzera pone la squadra di mister Jokanovic in posizione ottimale per affrontare questa gara di ritorno, ma nulla è ancora deciso, la nostra sensazione è che l’ex squadra di Paulo Sousa potrebbe aver sottovalutato gli avversari in Svizzera e un team che è sovente in questi ultimi anni di spingersi fino agli ottavi di finale Champions, al comando della Super League con sei vittorie in altrettante giornate è sicuramente in grado di fare risultato allo stadio Bloomfield.

Due precedenti a Tel Aviv e due pareggi(0-0 e 3-3) entrambi nella stagione 2013/14 quando gli svizzeri eliminarono il Maccabi prima dalla Champions poi dall’Europa League. Pronostico: 2.

Leggi tutto