A dieci giorni dall'inizio della stagione2015-2016è necessario fare alcune valutazioni. La Juventus, vincitrice degli ultimi 4 campionati, parte con i favori del pronostico. Ha radicalmente cambiato la rosa, con le cessioni illustri di Vidal, Pirlo e Tevez. Al loro posto sono arrivati Khedira, Mandzukic, Dybala, Zaza e Rugani. La rosa è ancora incompleta, in quanto Marotta sta lavorando per assicurarsi un terzino sinistro e un trequartista.

Non sarà facile per i bianconeri ripetersi.

Alle spalle della Juve, si trovano Roma e Napoli. La prima si è notevolmente rafforzata in attacco con gli arrivi di Dzeko e Salah. È stato confermato anche Gervinho, dato inizialmente in partenza. Il Napoli, sotto la cura Sarri, ha mostrato maggior interesse al reparto arretrato, vero tallone d'Achille della passata stagione. Sono arrivati Hysaj, Chiriches e Pepe Reina, di ritorno dopo l'esperienza al Bayern Monaco.

A centrocampo si vede la presenza di uno dei cardini dell'Empoli sarriano, Valdifiori, coadiuvato da Allan, in arrivo da Udine. In attacco grande abbondanza con Insigne, Gabbiadini, Callejon, Mertens, Higuain. Non è escluso che queste due squadre ci regalino ancora qualcosa negli ultimi giorni di mercato.

Le milanesi sono le squadre che hanno speso di più. Il Milan, con gli arrivi di Romagnoli, Bertolacci, Bacca, Luiz Adriano, ha stravolto la rosa.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Sono infatti andati via molti giocatori in scadenza di contratto. L'Inter, dal canto suo, ha ricostruito la difesa con gli arrivi di Montoya, Miranda, Murillo. Il vero gioiello proviene, invece, da Monaco e porta il nome di Kondogbia. Il centrocampista francese è stato strappato alla concorrenza dei cugini milanisti. In attacco il ritorno di una vecchia conoscenza del calcio italiano: Stevan Jovetic.

Da segnalare, inoltre, il cambio sulla panchina della Fiorentina: Paulo Sousa al posto di Montella. I viola hanno ceduto Mario Gomez e Savic e sperano di ripartire da Babacar e dal neo acquisto Astori. La Lazio, ha confermato quasi completamente la squadra della passata stagione. Lucas Biglia, tuttavia, sembra molto tentato dall'esperienza inglese. Chissà che non possa cambiare casacca negli ultimi giorni di mercato.

Il nuovo anno si preannuncia sicuramente avvincente e più equilibrato. Riusciranno i bianconeri a difendere il loro scettro?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto