Il 30 agosto 2015 è una data importante per il campionato di Serie A in quanto si gioca Roma-Juventus, coi giallorossi della nuova coppia d'attacco Dzeko-Salah che faranno di tutto per mandare un segnale forte e chiaro battendo i campioni in carica, che dovrebbero risultare almeno in parte depotenziati dall'avere perso Pirlo, Vidic, Tevez.

Turno facile per i rossoneri?

Le altre partite della seconda giornata sono le seguenti: Chievo-Lazio, Bologna-Sassuolo, Genoa-Verona, Carpi-Inter, Torino-Fiorentina, Atalanta-Frosinone, Udinese-Palermo, Napoli-Samp, Milan-Empoli.

Pubblicità
Pubblicità

I clivensi hanno un compito molto delicato perché obiettivamente la Lazio ha qualcosa in più dal punto di vista tecnico. La vittoria di Felipe Anderson e soci ci sta tutta. Il derby emiliano promette gol e spettacolo. Il Bologna è appena rientrato in A: una sorpresa ci può stare. Il Genoa faticherà molto a domare il Verona della coppia Toni e Pazzini. L'Inter dovrebbe vincere facile a Carpi. La bella Fiorentina di quest'avvio di stagione cercherà il colpaccio a Torino ma non sarà certo una passeggiata perché la squadra di mister Ventura è sempre molto combattiva tra le mura amiche.

Il Frosinone neopromosso per la prima volta in A cerca punti sul difficile campo di Bergamo ma la notevole esperienza dell'Atalanta dovrebbe prevalere. Molto incerte ci sembrano Napoli-Samp e Udinese-Palermo perché queste formazioni hanno avuto molte modifiche mentre il Milan non dovrebbe faticare a battere l'Empoli.

Attenzione all'Inter

La favorita d'obbligo per lo Scudetto rimane la Juventus della nuova coppia d'attacco Dybala-Mandzukic che tuttavia deve guardarsi da Roma, Inter e Milan (forse rafforzato dall'innesto in extremis di Ibrahimovic) che quest'anno sono a caccia di riscatto.

Pubblicità

Il secondo turno di A si giocherà quindi il 30 agosto 2015. Gol ed emozioni come sempre non mancheranno. La Roma, in particolare, ha un tandem d'attacco inedito (Salah-Dzeko) che promette scintille, ma potrebbe accusare qualche balbettio in difesa. Buon campionato a tutti.

Leggi tutto