La Juve cerca Draxer, sonda uno tra Goetze e Isco e sonda per Eriksen e Lamela. C'è fermento nel Calciomercato della Juve, a sette giorni dall'esordio in campionato con l'Udinese la dirigenza bianconera setaccia il mercato con pazienza, in attesa del momento giusto per sferrare l'attacco decisivo per completare la propria rosa, impreziosita sì dall'arrivo di giocatori del calibro di Mandzukic e Dybala e Khedira, ma priva di quell'estro e imprevedibilità che il vuoto lasciato dalla partenza di Pirlo, Tevez e Vidal ha lasciato nella rosa del coach Massimiliano Allegri.

Isco, scambio in vista con Llorente?

Secondo quanto riporta la redazione di "SportMediaset" quella che sta per cominciare sarà quella decisiva per l'arrivo del fantasista tedesco dello Schalke 04. Sembrerebbe infatti che la dirigenza teutonica abbia lanciato dei segnali di apertura per la trattativa, ancorata dalla richiesta di 30 milioni di euro. Troppi per un giocatore dal sicuro avvenire, ma che viene da una stagione tribolata.

Una cifra troppo rischiosa. A quel punto, sostengono i bene informati, sarebbe più conveniente investire il tesoretto proveniente dalla cessione di Arturo Vidal al Bayern Monaco su uno tra Isco del Real Madrid o Goetze dello stesso Bayern Monaco. Anche se i due fuoriclasse rimangono un sogno difficiler. Su Isco però qualcuno sussurra che l'arrivo di Kovacic al Real possa ammorbidire il tecnico Benitez, che comunque ha dimostrato in questo pre-campionato di avere massima stima per il giovane spagnolo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Possibile che parte dei 40 milioni siano abbattuti con l'ariete Llorente, chiuso alla Juve dall'arrivo di Mandzukic e Zaza e con ancora molti estimatori nella Liga.

Eriksen e Lamela, i nomi nuovi

Più low cost le due soluzioni che vengono dal Tottenham: Eriksen e Lamela, il primo talentuoso centrocampista da anni nel mirino dei grandi club d'Europa. Il Tottenham non vuole far partire il danese proprio a fine del mercato, ma la Juve rimane in attesa.

Eriksen sarebbe perfetto per il centrocampo della Juve, sia come trequartista che come mezz'ala. Alcuni, tra cui l'osservatore Antonio Orlandi, sostengono che il danese sia anche meglio di Draxler. Trasfermarkt lo valuta non meno di 27 milioni, nove in più di quanto pagato dagli 'Spurs' per strapparlo ai lancieri di Amsterdam. Il secondo, vecchia conoscenza del calcio italiano, sarebbe un affare: il Tottenham lo ha strapagato alla Roma 30 milioni e secondo molto adesso ce ne vorrebbero almeno 8 in meno per farlo approdare sotto alla Mole.

Un usato sicuro: giovane, che conosce anche il mercato italiano. Peccato che se arrivasse l'argentino Massimiliano Allegri dovrebbe abbandonare l'idea di giocare col trequartista, un marchio di fabbrica per il tecnico toscano, che comunque ha già mostrato spirito di adattabilità nel suo primo anno alla guida dei campioni d'Italia. Restano calde anche le piste Ramires del Chelsea ed Hernanes dell'Inter.

Mentre l'altro nerazzurro Guarin, arriverebbe solo sul gong del mercato, e solo se impossibilitati ad arrivare a qualche big.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto