Il “Guerriero” Arturo Vidal chiama il suo ex compagno di squadra Kingsley Coman al Bayern Monaco: “Anche se è giovane ha una grandissima qualità ed è molto veloce. Può fare una grande carriera e crescere nei prossimi anni. Mi piacerebbe che mi raggiungesse qui al Bayern, sarebbe utile alla nostra squadra”. Parole al miele quelle del centrocampista cileno, che si è calato perfettamente nella nuova casacca, paragonandosi addirittura al mito Matthaeus.

Pubblicità
Pubblicità

Coman per Benatia o Goetze?

Dopo Vidal, Coman. Secondo i bene informati la Juve avrebbe risposto picche ai bavaresi, che sarebbero arrivare ad offrire una cifra vicina ai 25 milioni per l'attaccante francese. E dire che il Bayern qualche carta gradita per smussare il "niet" della dirigenza bianconera ci sarebbe eccome: partendo da Mehdi Benatia, difensore e capitano della nazionale marocchina, e dal sogno Mario Goetze, il fantasista che i tifosi della Juve sognano per cancellare l'addio di Carlitos Tevez e Andrea Pirlo da Torino. Entrambi sono stati blindati dalla dirigenza del Bayern, ma il mercato è lungo e qualcosa la Juventus deve pur fare.

Pubblicità

Il piano B se salta Draxler

Molto probabilmente quel “qualcosa” sarà Julian Draxler, fantasista voluto fortemente di Allegri, un allenatore che sa far esprimere al meglio i giocatori di fantasia, come ha dimostrato nella gestione di Boateng e Kakà ai tempi del Milan. Ma alla Juve stanno preparando il “piano B”. Se lo Schalke 04 non abbasserà le pretese per il 22enne tedesco. 30 milioni per un talento dalla classe cristallina, ma che non viene da una stagione esaltante, sono troppi per Marotta e Paratici, che sono pronti a rivedere al rialzo l'offerta di 15 più bonus, ma senza esagerare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Così i deus ex maquina della Juventus stanno perlustrando alternative. Il nome nuovo è quello del brasiliano Ramires o del colombiano Cuadrado (non nuovo dai taccuini bianconeri), entrambi del Chelsea. Entrambi non sono in cima alla lista delle preferenze dello Special One José Mourinho e potrebbero partire da qui alla fine del mercato, visto anche lo scarso utilizzo nella stagione passata. La Juve è alla porta e osserva paziente, se i tentativi di rinnovo di Ramires non andranno a buon fine, ci sarà l'affondo decisivo. 25 i milioni necessari per il brasiliano.

Llorente, il Siviglia attende lo sconto

Sul versante cessioni si attende l'offerta giusta per Fernando Llorente. L'ariete di Pamplona a lungo seguito da alcuni club della Premier League potrebbe finire al Siviglia. Emery, il tecnico degli andalusi, lo attende a braccia aperte: è lui il preferito per completare il reparto avanzato. Ma la dirigenza ha deciso per una tattica attendista, puntando sul fatto che alla fine la Juve che necessita di sfoltire la rosa, prima o poi scenderà nelle pretese economiche di 12 milioni per il suo "Re leone".

Pubblicità

Sempre aperta l'ipotesi Real Madrid, che però sembra aver raffreddato il suo interesse.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto