Le classifiche lasciano sempre il tempo che trovano, certo. Ne abbiamo lette tante, per ogni categoria: i migliori dischi Rock, i migliori gruppi pop, i migliori chitarristi, i migliori cantanti, i migliori pittori, le più belle auto, le più suggestive località di vacanza, i più grandi attori, le più belle attrici o modelle, eccetera eccetera eccetera. C'è sempre una diatriba che poi le accompagna, perché in fondo ogni classifica è personale, per quanto possa essere stilata da qualche personalità autorevole.

Pubblicità
Pubblicità

Non mancano ovviamente classifiche nel mondo del calcio, sui più grandi calciatori della storia, le squadre più grandi di sempre, ma anche i giocatori più sopravvalutati della storia. Già, anche questa e a stilarla è stato il giornale britannico Telegraph. Il quale ne ha riportati venti e tra questi ce ne sono anche due italiani. Uno addirittura al primo posto, l'altro farà discutere perché è un mito del calcio italiano e mondiale. Vediamola di seguito.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Fantacalcio

Dal ventesimo all'undicesimo: c'è Roberto Baggio

Dal ventesimo al quindicesimo ci sono Georgi Kinkladze, il mitico colombiano Carlos Valderrama, l'attaccante francese Nicolas Anelka, il centrocampista Florent Malouda, il brasiliano Denilson. La vera chicca si trova tra il 14mo e l'11mo, dove spiccano l'inglese Wayne Rooney così come un altro mito inglese Steven Gerrard (se non altro sono obiettivi), mentre al tredicesimo il brasiliano Adriano e udite udite, al dodicesimo il nostro grande…Roberto Baggio! Roba da sommossa popolare, essendo il Divin codino tra i calciatori più amati di sempre e non solo in Italia.

Pubblicità

La top ten: The winner is...Balotelli

Al decimo Jack Wilshere, al nono Sergio Ramos, all'ottavo l'olandese mito del Triplete Wesley Sneijder, al settimo Ezequiel 'El Pocho' Lavezzi, al sesto David Luiz, al quinto il funambolico colombiano Tino Asprilla, al quarto lo svedese Zlatan Ibrahimovic (e anche qui ci sarà molto da discutere), al terzo Radamel Falcao (che però potrà riscattarsi ora con la maglia del Chelsea), al secondo l'ex milanista Robinho (che forse non credeva di essere così importante) e al primo…Mario Balotelli.

Su ciò forse molti saranno d'accordo. Del resto gli inglesi lo hanno conosciuto meglio, dopo l'ennesimo flop personale al Liverpool.

Siete d'accordo con questa classifica? Cambiereste qualche posizione? Fatecelo sapere tramite commento.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto