Vincere ad agosto non è mai un buon segnale. Anche perché durante le prese in giro estive e non, le varie tifoserie scherzano soprattutto sul Trofeo Tim. La doppia sconfitta contro Milan e Sassuolo non sembra creare problemi al tecnico dei nerazzurri Roberto Mancini: nonostante gli errori difensivi e la mancanza di concentrazione, l'allenatore jesino sembra non preoccuparsi per l'esordio in campionato di domenica prossima.

Le prime dichiarazioni vengono accompagnate da un sorriso fiducioso. Fiducioso sulla preparazione, fiducioso su tutto. Anche su un eventuale arrivo di Ivan Perisic dal Wolfsburg. Ausilio coglie l'allusione e accelera le trattative per portare il croato a Milano. Non sarà un'operazione facile, ma la dirigenza vuole soddisfare ogni richiesta di Mancini.

La fiducia di Roberto Mancini

Arrabbiato contro il Milan, disteso ma non troppo contro il Sassuolo. I due volti di Roberto Mancini sembrano inequivocabili: sguardo torvo e stizzito nel match contro i rossoneri, sereno ma con cautela nella partita contro i padroni di casa.

Tanti, troppi errori in fase difensiva: squadra sulle gambe e disattenta, con troppi spazi concessi agli avversari. Abbiamo visto anche lampi di classe e di gioco, ma gli sprazzi di qualità intravisti devono trovare un senso di continuità. Ma nonostante tutto, il tecnico jesino ha dichiarato di essere fiducioso per l'inizio di stagione, ma anche su tutto ciò che gravita all'interno dell'ambiente nerazzurro.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

E su Ivan Perisic?

Inter, parte l'assalto a Perisic

Alla domanda relativa al calciatore croato, Roberto Mancini ha risposto di essere fiducioso su tutto. Nulla di specifico dunque, ma le parole dell'allenatore nerazzurro sono difficili da travisare. Serve un altro acquisto di qualità, che sappia dare la giusta continuità alla manovra offensiva. E l'esterno croato ha dimostrato più volte di avere il vizietto del goal.

Il 4-2-3-1 sta prendendo vita insieme alla nuova Inter. Mancini è fiducioso, l'ambiente anche. Il match contro l' Atalanta sarà il primo vero esame per i nerazzurri.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto