A due settimane dalla chiusura del Calciomercato la Juve tenta il tris: Alex Sandro per la difesa, Illaramendi per il centrocampo e Mkhitharyan per la trequarti. Su tutti ci sarebbe il placet di Massimiliano Allegri, il blitz sarebbe questione di ore.

Alex Sandro: 20 milioni 

Capitolo Alex Sandro: pupillo di Paratici, la Juve è pronta a chiudere per l'esterno sinistro brasiliano. Costo: 20 milioni per il cartellino.

Pubblicità
Pubblicità

Un quiquiennale da 3,5 milioni più bonus per il 24enne difensore verdeoro, seguito anche dal Manchester City, ma a partire da gennaio, quando sarà libero di svincolarsi dai Dragoes portoghesi. Alex Sandro è da tempo seguito dirigenza bianconera, sin dalle Olimpiadi di Londra, quando il fuoriclasse di Cantanduva ha conquistato l'argento con i carioca. Pare che sia stata una telefonata del suo procuratore a bloccare il trasferimento di Siquieria: "fermi tutti, Alex vuole andare via dal Porto" avrebbe detto.

Pubblicità

Qualcuno rumoreggia che 20 milioni siano tanti per un calciatore in scadenza di contratto, ma questa soluzioni accontenta tutti: la Juve che ha bisogno di dinamicità e di un piede educato capace di confezionare cross per l'ariete croato Mario Mandzukic. Il giocatore, che rischia di finire un anno in panchina perchè non ha desiderio di rinnovare con il Porto, e il club lusitano, che guadagna su un calciatore pagato 10 milioni al Maldonado, e che in questo modo massimizzail profitto.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Alex Sandro, è valutato dal sito specializzato in calciomercato Trasfermakt 20 milioni. Ma il Porto, si sa, è una boutique cara. A breve l'ufficializzazione.

Asier Illaramendi, il nome nuovo per la Juve

Per il centrocampo la dirigenza bianconera ha necessita di rimpolpare un reparto in carenza numerica e con un Sami Khedira che non da garanzie sull'affidabilità fisica, visti problemi accusati durante il precampionato.

Secondo Calciomercato.com è possibile che Juve e Real possano bissare l'operazione Morata con Asier Illaramendi: acquisto con diritto di recompra per il centrocampista ex Real Sociedad, acquistato dai blancos per 30 milioni di euro due stagioni fa e che non si è mai imposto veramente. L'arrivo di Mateo Kovacic dall'Inter crea un esubero in un reparto già molto affollato. Alla Juve, il 25enne basco avrebbe spazio e potrebbe ricoprire tutti i ruoli del centrocampo a tre: vice Marchisio, vice Khedira e vice Pogba.

Pubblicità

Baricentro basso e piede vellutato, Asier Illaramendi sarebbe il giusto rinforzo dopo l'addio di Andrea Pirlo. Tranfermarkt lo valuta 15 milioni, ma è possibile che il prezzo scenda. Sotto la Mole Asier ritroverebbe Alvaro Morata e Sami Khedira, una piccola colonia Real.

Henrix Mkhitarian dietro le punte

Il trequartista bianconero è il vero tormentone estivo per la Vecchia Signora. Di nomi ne sono stati fatti tanti: il più ricorrente, si sa, è Draxler, che però viene valutato 30 milioni dallo Schalke 04.

Pubblicità

Troppi per un calciatore che viene da una stagione tribolata e che a 22 anni deve ancora dimostrare molto nel grande calcio. Nelle ultime ore però la sterzata decisiva è sull'armeno Henrix Mkhitarian del Borussia Dortmund, già cercato a gennaio e dal cartellino più accessibile: 20 milioni, che la Juve sarebbe pronta a scucire. Carattere docile e grande itellettuale, Mkhitarian non disdegnerebbe l'arrivo alla Juve, già casa di grandi campioni come Del Piero, Platini e Zidane. Nelle prossime ore, dopo l'ufficialità di Alex Sandro, la Juve si concentrerà sugli altri obbiettivi. Isco e Goetze rimangono un miraggio, mentre in caso di insuccesso la strategia B prevederebbe gli esterni della Premier League Lamela e Cuadrado.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto