Più che pelle d'oca, i laziali e tutti gli amanti del calcio italiano in Europa, si augurano che stasera, sia una pelle d'aquila. Gli 11 di Pioli stasera scendono in campo all'Olimpico per il preliminare d'andata, valido per la qualificazione ai gironi di Champions. Gli avversari di giornata saranno i tedeschi del Bayer Leverkusen, forti di una preparazione iniziata qualche settimana prima della Lazio, perchè la Bundesliga, venerdì, ha già aperto le danze.

Pubblicità
Pubblicità

L'avversario

E allora andiamo ad analizzare più da vicino l'ostacolo di Candreva e compagni. Chi ben comincia è a metà dell'opera, ecco perchè gli uomini allenati da Roger Schmidt avranno una marcia in più, avendo battuto ed esordito positivamente in campionato in rimonta contro un sempre ostico Hoffenheim, grazie alle reti del gigante buono(si spera stasera) Kiessling e di Brandt, subentrato ad un nome non nuovo dalle parti di Leverkusen, l'ala sudcoreana, Son Heung-Min. In più, la squadra proveniente dalla città dell'aspirina, dopo un pre-campionato altalenante, è riuscita ad ingranare ed ora vanta un rullino positivo di ben 4 vittorie consecutive.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Champions League S.S. Lazio

Cosa che, ahimè, la Lazio non ha saputo replicare, infatti i biancocelesti vengono da 5 sconfitte consecutive, non ultima quella in terra cinese a Shangai in Supercoppa contro gli 11 di Massimiliano Allegri.

Probabili formazioni e dove vederla

Pioli dovrà fare a meno dell'infortunato Federico Marchetti, al suo posto l'albanese Berisha, al centro non dovrebbero esserci dubbi sulla preferenza di Onazi in mediana, che a Kishna sull'ala destra.

Lazio (4-2-3-1): Berisha; Basta, De Vrij, Gentiletti, Lulic, Biglia, Onazi, Parolo, Candreva, Felipe Anderson, Klose.

Pubblicità

A disposizione: Guerrieri, Hoedt, Konko, Patric, Mauricio, Cataldi, Milinkovic-Savic, Morrison, Oikonomidis, Keita, Kishna.

Bayer Leverkusen (4-2-3-1): Leno, Hilbert, Tah, Papadopoulos, Wendell, Kramer, Bender, Bellarabi, Son Heung-Min, Calhanoglu, Kiessling. A disposizione: Kresic, Yelldell, Stayfilidis, Boenisch, Donati, Ramalho, Kruse, Brandt, Jurcenko, Aranguiz, Mehmedi, Seung-Woo.

Vi ricordo che è possibile seguire la partita stasera alle 20:45 visibile sia in chiaro su Canale 5 , con annesso post-partita a partire dalle 22:30, che in abbonamento e in pay per view su Mediaset Premium.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto