Ormai la Serie A è davvero alle porte. Il 22 agosto inizierà il campionato italiano con l'anticipo Verona-Roma. Si va a caccia della Juventus, che ha vinto gli ultimi quattro scudetti e che non ha certo intenzione di fermarsi. Le sfidanti più agguerrite saranno Inter, Milan e Roma, ovvero le squadre che si sono rafforzate di più in questo Calciomercato estivo e che possono contare ora su una formazione sicuramente più forte rispetto al passato. La Juventus rimane favorita, ma l'impressione è che quest'anno vedremo un campionato più equilibrato e appassionante.

Pubblicità
Pubblicità

Ecco allora come sono cambiate le rivali dei bianconeri, le probabili formazioni tipo di Inter, Milan e Roma. Senza dimenticare poi che anche Napoli e Lazio hanno la possibilità di inserirsi nella lotta per le prime posizioni.

Inter: nella formazione tipo c'è Jovetic con Icardi

Quella nerazzurra è la squadra che al momento appare più in difficoltà, ma il calcio d'agosto conta relativamente. Handanovic in porta, difesa a quattro con Montoya, Murillo, Miranda e Santos, a centrocampo Medel affiancato da Brozovic e il nuovo acquisto Kondogbia. Kovavic e Hernanes lotteranno per il posto di trequartista, mentre in avanti il colpo estivo Jovetic è favorito su Palacio come partner di Icardi.

Milan: un grande attacco aspettando Ibra

Non ci sono dubbi sul fatto che la squadra che si è rinforzata di più in questo calciomercato è stato il Milan di Sinisa Mihajlovic, accontentato dalla dirigenza in tutte le sue richieste. La formazione tipo del Milan? Aspettando il sogno Ibrahimovic, la squadra rossonera dovrebbe essere la seguente: Diego Lopez, Abate, Romagnoli, Mexes, Antonelli, Montolivo, De Jong, Bertolacci, Bonaventura, Bacca, Luiz Adriano.

Pubblicità

Roma: con Dzeko la formazione è più competitiva

Il centravanti tanto atteso dalla Roma è finalmente arrivato, ovvero Edin Dzeko. Adesso il 4-3-3, schema preferito da Garcia, vede Szczesny in porta, una difesa a quattro con Florenzi e Torosidis (ma arriverà Digne a sinistra) sulle corsie esterne e Castan-Manolas coppia centrale. In mediana Pjanic, De Rossi e Nainggolan, mentre in attacco nella probabile formazione sono possibili più varianti. Il punto fermo sarà Dzeko, Gervinho e Salah i favoriti per gli altri due posti.

Leggi tutto