La sfida del San Paolo, terminata 5-0 in favore dei padroni di casa, chiude il quarto turno di campionato. Il Napoli ha giocato un primo tempo da grande annichilendo gli ospiti, il tema della gara non è cambiato nel secondo tempo nonostante i cambi di Pioli. Nell'anticipo delle ore 18:00 la Fiorentina ha avuto la meglio sul volenteroso Carpi di Castori, vincendo di misura per 1-0 con il decisivo goal di Babacar nella prima frazione di gioco.

Carpi – Fiorentina 0-1

Marcatori: Babacar 35'

FORMAZIONI

CARPI (3-5-2): Benussi; Zaccardo, Romagnoli, Bubnjc; Letizia (77' Lazzari), Lollo, Cofie (56' Di Gaudio), Fedele, Gabriel Silva; Matos (71' Mbakogu), Borriello. All.: Castori.

FIORENTINA (3-4-2-1): Tatarusanu, Tomovic, Rodriguez, Roncaglia, Pasqual (46' Marcos Alonso), Gilberto, Suarez, Borja, Bernardeschi (76' Verdu), Rossi (58' Kalinic), Babacar.

All.: Sousa.

Ammoniti: Lollo, Fedele, Cofie, nel Carpi. Pasqual nella Fiorentina.

Prima fase di studio con squadre compassate che non riescono a costruire azioni degne di nota. Primo lampo da parte dei padroni di casa al 28' con Marco Borriello che viene neutralizzato di piede dal buon Tatarusanu. Al 35' la Fiorentina passa con gesto tecnico e atletico di Babacar che da terra ribadisce a rete una sua conclusione ribattuta.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Fiorentina S.S. Lazio

Dopo pochi minuti reazione Carpi con l'incursione di Gaetano Letizia, autore di una buona prestazione, il terzino, dopo azione personale, fa partire un diagonale che termina largo oltre il palo destro. Nella ripresa partenza a razzo del Carpi che però non riesce a dare concretezza alla propria manovra. Giocatori che non si risparmiano fino al 90' ma, da ambo le parti, molta volontà ma poca organizzazione di gioco.

La Fiorentina riesce ad addormentare il gioco facendo moltissimo possesso con un ottimo Borja Valero e capitalizzando la rete di Babacar. Fiorentina che si porta da sola al terzo posto a quota 9, Carpi penultimo con un solo punto.

Napoli-Lazio 5-0 direttadei gol

Marcatori: Higuain 14', Allan 35' Insigne 47', Higuain 59' Gabbiadini 80'.

FORMAZIONI

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik (60' Diego Lopez); Callejon, Higuain (65' Gabbiadini), Insigne (73' El Kaddouri).

All. Sarri.

LAZIO (4-3-1-2): Marchetti; Basta, Mauricio, Hoedt, Radu; Parolo, Onazi, Lulic (46' Felipe Anderson); Mauri (46' Milinkovic-Savic); Keita, Matri (73' Djordjevic)All. Pioli.

Ammoniti: Koulibaly del Napoli. Lulic e Mauricio nella Lazio.

Importante vittoria casalinga per gli azzurri, che danno continuità alla bella prestazione sfoggiata in coppa, travolgendo la Lazio con una seconda 'manita'.

Si fanno sentire le pesanti assenze di Candreva, De Vrij, Biglia e Klose, ma il Napoli di stasera non sbaglia un colpo e pressa a tutto campo, cercando continuamente la verticalizzazione. Il Pipita Higuain, al culmine di una bella azione personale, aggira un avversario e batte Marchetti dopo appena 14 minuti: è il preludio ad una serata perfetta. Al 35' raddoppia Allan che si inserisce centralmente dopo un bel filtrante dell'incontenibile Insigne. Nell'intervallo Pioli prova a cambiare il volto della partita inserendo Felipe Anderson e Milinkovic-Savic, ma il Napoli è implacabile. Lorenzo il magnifico, ad inizio secondo tempo, corona la sua prova magistrale siglando il goal del 3-0, dopo aver raccolto una respinta di Marchetti su conclusione di Higuain. Il Pipita indomito, al minuto 59' si ripresenta a tu per tu con Marchetti e questa volta centra la doppietta, fissando momentaneamente il risultato sul 4-0. La cinquina viene completata dal subentrato Gabbiadini che all'80',ancora su una verticalizzazione centrale, calcia di prima dal limite dell'area battendo Marchetti in uscita. Prima vittoria in campionato per il Napoli che si porta a 5 punti, dopo una prestazione da incorniciare, una Lazio asfaltata, resta ferma a quota 6 con un totale di 10 goal subiti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto