Dopo la bella vittoria di ieri in rimonta sullo spagnolo Bautista-Agut, Fabio Fognini non sbaglia la sua tredicesima finale in carriera aggiudicandosi il suo quinto trofeo Atp, ad un anno circa dall'ultimo trionfo sulla terra rossa di Umago. L'azzurro sfrutta a pieno la Wild Card offertagli dagli organizzatori e grazie ai 250 punti ATP conquistati muoverà la sua classifica che lo vede attualmente al n° 31 del ranking.

Nulla da fare per il tedesco Yannick Hanfmann che partito dalle qualificazioni si è dovuto arrendere alla superiorità tecnica del tennista ligure, che ha regolato il suo avversario con un netto 2-0 (6-4 7-5), in poco più di un'ora e mezza di gioco.

Fognini controlla il match senza grandi problemi

Durante l'incontro l'azzurro non è mai apparso in grosso affanno, controllando la gara e mostrando piena padronanza dello scambio attraverso i suoi precisi colpi da fondo campo, per lo sfidante, numero 170 della classifica ATP, un buon secondo set, nel quale, sfruttando soprattutto la potente battuta, è riuscito a portare la gara fino al 5 pari.

Giungiamo così al momento topico del match, infatti, nel corso dell'undicesimo game, Fognini sale in cattedra riuscendo a mettere a segno il break decisivo, e chiudendo il secondo set con il punteggio finale di 7-5.

Quinto trofeo in carriera per il tennista azzurro

Fognini aggiorna, quindi, il suo palmarès conquistando, in questo 2017, la sua quinta vittoria in un torneo del circuito ATP. Fino a questo punto della stagione, l'azzurro ha espresso un buon Tennis a marzo, sul cemento di Indian Wells, quando si è arreso solo in semifinale contro un insormontabile Rafa Nadal, e, successivamente, togliendosi la soddisfazione sulla terra amica del foro italico di battere Andy Murray, l'attuale numero uno al mondo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tennis

Dopo la vittoria maturata in territorio svizzero, il nostro beniamino potrà guardare con più fiducia al prosieguo della stagione che prevede in calendario vari tornei sul cemento, culminando con lo US OPEN in programma a partire dal prossimo 28 agosto.

Le altre finali in programma oggi

Altri due tornei volgono al termine in questa ultima domenica di Luglio, parliamo del torneo ATP 500, disputatosi sulla terra rossa di Amburgo, che vede contrapposti in finale due omonimi: l'argentino Leonardo Mayer e il tedesco Florian Mayer, mentre in tarda serata, sul cemento di Atlanta, scenderanno in campo Harrison e Isner, per dar vita ad un avvincente derby tutto a stelle e strisce.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto