Il mercato estivo è ormai andato in archivio da un paio di settimane: la Juventus è stata, insieme all' Inter, la squadra più attiva, in controtendenza con il proverbiale "squadra che vince non si cambia", complici ovviamentel'età avanzata e la voglia di cambiare ariadi alcuni degli interpreti dei quattro scudetti consecutivi.Partiti Pirlo, Tevez, Vidal e Llorente, la società ha scelto di ringiovanire la rosa, mantenendo comunque sempre molto alta la qualità e andando a completare i reparti per offrire ad Allegri una maggiore varietà di scelte tattiche.

La supercoppa italiana ha sin da subito dato segnali importanti: i bianconeri hanno infatti sconfitto la Lazio grazie ai gol di due nuovi acquisti, Mandzukic e Dybala; il difficile inizio di campionato (un solo punto nelle prime tre partite) ha però creato qualche dubbio intorno all'ambiente bianconero.Questi dubbi sulla solidità della rosa della Juventus si ripercuotono ovviamente anche in ottica Fantacalcio: andiamo quindi a vedere quali sono i giocatori su cui puntare e quali invece quelli da evitare.

Nuovi acquisti in tutti i reparti

Il primo acquisto bianconero è stato Neto: il portiere ha già dimostrato ottime cose a Firenze, ed è suo il ruolo di dopo-Buffon. In ottica fantacalcio può essere molto utile: se possibile, bisogna acquistarli entrambi.Altro nuovo innesto importante in ottica futura è quello di Rugani, che a Empoli, nonostante la giovanissima età (21 anni), ha già dimostrato grande solidità e personalità: la concorrenza alla Juve è tanta, ma la tenuta fisica di alcuni dei titolari (Chiellini e Barzagli spesso sono infortunati) potrebbe far sì che la scelta di scommettere sul giovane centrale si riveli azzeccata nel corso della stagione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Altro acquisto in difesa è quello di Alex Sandro, terzino sinistro proveniente dal Porto; su di lui sono già riposte grandi aspettative, e lo attende una maglia da titolare: una mezza scommessa, ma acquisto da provare.

A centrocampo il mercato ha portato un mix di esperienza e gioventù: da un lato Khedira ed Hernanes, dall'altro il giovane Lemina. Di Khedira meglio non fidarsi troppo, il gioco non vale la candela: ottimo giocatore ma troppo spesso a rischio infortunio.

Hernanes e Lemina sono due scommesse, seppur per motivi diversi; in cerca di riscatto il primo, se dovesse tornare ai livelli visti alla Lazio potrebbe fare grandi cose: puntateci, ma senza spendere troppo. Lemina è un prospetto molto interessante, ma probabilmente ancora troppo giovane per lasciare da subito un'impronta concreta sul nostro campionato.

L'innesto di Cuadrado ha lasciato perplessi molti addetti ai lavori: non è ben chiaro quale possa essere la sua posizione in campo nel gioco di Allegri e la sua convivenza con altri giocatori a disposizione del mister.

La verità è che il Cuadrado visto a Firenze può ricoprire una gran quantità di ruoli, adattandosi a chi ha di fianco e portando, insieme a Dybala, un la giusta dose di imprevedibilità.

Attaccanti: su chi bisogna puntare?

In attacco i grandi dubbi e le grandi certezze: la certezza è Dybala, giocatore molto giovane ma già pronto ai grandi palcoscenici che la nuova maglia può offrire (già in gol in supercoppa e contro la Roma, mix di concretezza e fantasia); il dubbio è Mandzukic, giocatore molto esperto e di caratura internazionale, ma che in ottica fantacalcio potrebbe pagare la folta concorrenza (in particolare con Morata) e il turnover che Allegri effettuerà a stagione in corso.

Menzione anche per Zaza, acquisto destinato a fare tanta panchina.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto