Seconda vittoria consecutiva per il Milan e ancora una volta con il punteggio di 3 a 2, come quella ottenuta in casa ai danni del Palermo.Il Milan, con un primo tempo perfetto, si porta all'intervallo con il punteggio di 3 a 0, in virtù delle reti messe a segno da Balotelli, Bonaventura e C. Zapata. Per i giocatori dell'Udinese, rimasti attoniti per i primi 45 minuti di gioco, arriva la strigliata di Mister Colantuono, che ad inizio ripresa manda in campo "il panteron" Duvan Zapata.

Dopo questa mossa tattica, l'Udinese si scuote, comincia a macinare gioco, trovando la via del goal al 51' con Badu ed al 58' grazie proprio al neo entrato Zapata, secondo sigillo stagionale per l'attaccante colombiano. La reazione della formazione di casa fa ben sperare i circa 18.000 spettatori accorsi al Friuli, ma il Milan, dimostrandosi squadra capace anche di saper soffrire, riesce a reggere agli assalti dell'Udinese fino al 90' e a conquistare 3 punti importanti per morale e classifica.

Primo tempo a tutto Milan

Mario Balotelli parte titolare e, dopo appena 5 minuti di gioco, si incarica di battere un calcio di punizione, checon un perfetto destro a giro, indirizza nel sette, dove non può arrivare l'incolpevole Karnezis. Dopo appena 5 minuti, arriva il raddoppio rossonero firmato da Jack Bonaventura, autore anche, allo scadere della prima frazione di gioco, dell'assist su calcio d'angolo per la testa di Cristian Zapata, il difensore svetta più in alto di tutti portando il risultando sul 3 a 0 per gli uomini di Mihajlovic.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Milan

La mancata rimonta dell'Udinese

Nella ripresa, Colantuono inserisce Duvan Zapata per Piris, nel tentativo di dare una scossa ai suoi, ed in effetti, al minuto 51, il centrocampista Badu, sfruttando un suggerimento del nuovo entrato, batte Diego Lopez con conclusione di destro dal centro dell'area di rigore.

L'Udinese ci crede e, dopo pochi minuti, riesce a trovare la seconda rete con il nuovo innesto Duvan Zapata;l'ex Napoli si fa trovare pronto all'appuntamento con il goal, riuscendo a sfruttare al meglio un suggerimento in aria di Cyril Thereau.

Nonostante tanta buona volontà, la rimonta dell'Udinese si ferma qui, ed il Milan con sofferenza e carattere riesce a portare il vantaggio fino al 90', salendoal terzo postoin classifica con 9 punti, a pari merito con la Fiorentina.

Profonda crisi di risultati per l'Udinese che archivia la quarta sconfitta consecutiva, restando inchiodata a 3 punti, in virtù dell'unica vittoria ottenuta all'esordio ai danni della Juventus.

Udinese-Milan 2-3, il tabellino della gara

Formazioni

Udinese:Karnezis; Wague, Domizzi, Piris (46' D. Zapata); Edenilson, Badu, Iturra (84' Marquinho), Fernandes, Ali Adnan (73' Pasquale); Thereau, Di Natale. All. Colantuono.

Milan: Lopez; Calabria (49' Alex), Zapata, Romagnoli, De Sciglio; De Jong, Montolivo, Bonaventura; Honda (64' Poli); Bacca (80' L. Adriano), Balotelli. All. Mihajlovic.

Marcatori: Balotelli 5', Bonaventura 10', C.Zapata 45', Badu 51', D.

Zapata 58'

Ammoniti:Piris, Iturra, Wague, Marquinho, nell'Udinese. Balotelli, Calabria, C. Zapata nel Milan.

Espulsi: Bruno Fernandes per somma di ammonizioni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto