In estate sembrava che il Direttore sportivo dell'Inter Piero Ausilio fosse vicino all'acquisto dell'attaccante argentino Ezequiel Lavezzi. Poi, però, i destini del calciatore e della società nerazzurra presero strade differenti.Ora, a distanza di mesi, a parlare del "Pocho" è stato niente meno che Laurent Blanc, tecnico del Paris Saint-Germain.

"Non posso rimproverare nulla a Lavezzi. Non ha mai creato problemi all'interno dello spogliatoio. Purtroppo la sua situazione contrattuale non è delle migliori e la scorsa estate ha avuto l'opportunità di andare via e non ne ha approfittato", ha detto il mister.

Queste parole dovrebbero far capire quello che con ogni probabilità accadrà in futuro.

L'ex Napoli nel corso della prossima estate dovrebbe cambiare aria. L'Inter ovviamente resta in pole anche se su Lavezzi ci sono anche le attenzioni del Barcellona. Per qualcuno un addio di Ezequiel al PSG è preventivabile anche nel mese di gennaio. Si parla del mercato di riparazione per il semplice motivo che vorrebbe proprio il club del presidente Josep Bartomeu pronto a piazzare il colpo ad effetto appena terminerà la limitazione al mercato imposto dall'Uefa. Lavezzi intanto rimane in attesa. Il calciatore, che è esploso in Italia, potrebbe scegliere indubbiamente una piazza di prestigio come quella azulgrana, ma è anche vero che con campioni del calibro di Lionel Messi, Neymar e Luis Suarez i minuti giocabili sarebbero veramente risicati.

All'Inter, invece, l'ex partenopeo potrebbe ritrovare continuità e gol, ma soprattutto stimoli importanti visto che i nerazzurri sono in lotta per affermarsi nel campionato in corso. Il gruppo assemblato in estate dal club di corso Vittorio Emanuele è di grande qualità, ma qualcosa ancora sembra mancargli. E se quel fattore fondamentale fosse proprio il campione argentino?

Roberto Mancini adora il giocatore e averlo ad Appiano Gentile sarebbe un grande regalo di Natale, un regalo di Natale ovviamente firmato dal presidente indonesiano Erick Thohir.