Squadra che vince, in questo caso modulo, non si cambia. Massimiliano Allegri scopre le carte a due giorni dal big match contro l'Inter: i bianconeri scenderanno in campo con il 3-5-2, evitando di stravolgere ulteriormente il modo di giocare. L'indecisione era ovviamente con il modulo più spregiudicato del 4-3-3, ma l'allenatore ex Milan non vuole rischiare. Ma questa scelta potrebbe comportare l'esclusione di Hernanes: il brasiliano non ha convinto e potrebbe lasciare il posto al rientrante Marchisio. Esclusione dovuta ad una bocciatura o semplice questione tattica? Ai posteri l'ardua sentenza.

Allenamento a Vinovo

È terminata da poco la sessione di allenamento della squadra bianconera. A Vinovo,Massimiliano Allegriha provato il classico3-5-2. Domenica il tecnico livornese ritroverà Claudio Marchisio, recuperato dopo i fastidi muscolari. Molto probabilmente verrà escluso Hernanes: il brasiliano è stato criticato spesso dal popolo juventino. Sicuramente Pogba e Khedira andranno a formare la linea mediana; in attacco Morata sembra aver recuperato dopo la forte contusione subita nel match di qualificazione ad Euro 2016.

La probabile formazione

Barzagli, Bonucci e Chiellini. Si parte dalla sicurezza in fase difensiva, con Gigi Buffon pronto a difendere i pali.

Il centrocampo vedrà Marchisio affiancato dal francese e dal tedesco: è la prima volta che i tre scendono in campo insieme dal 1'. In attacco non ci sono dubbi: Paulo Dybala ed Alvaro Morata proveranno a dar fastidio ai nerazzurri. La trasferta di Milano ha sorriso ai bianconeri durante lo scorso campionato, ma i nerazzurri vogliono tornare a conquistare la vittoria contro la Juventus: i tre punti in campionato mancano ormai dal lontano 2010, quandoMaicon ed Eto'o regalarono una vittoria vitale dal punto di vista della classifica.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

Domenica la sfida conta molto meno rispetto a quell'anno, ma il Derby d'Italia rimane la gara più sentita. Con o senza scudetti in palio. Mancini ed Allegri lo sanno benissimo, i 22 in campo anche.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto