Otto giornate di campionato sono state giocate, praticamente un quarto del campionato circa. A questo punto della stagione si iniziano a trarre le prime conclusioni, con calciatori che sono sorprese del campionato ed altri che invece hanno deluso le aspettative finora. Tanti gli assenti illustri dalla classifica marcatori, altri invece provano a sorprendere il pubblico.

Facendo un primo resoconto dell'inizio della stagione, ecco scaturire la cosiddetta "top eleven". Quindi, si sono uniti in un'unica ipotetica squadra, gli undici calciatori che hanno giocato meglio finora. Tra tante conferme, non sono mancate anche le sorprese.

Ecco la top eleven del girone C dopo otto giornate

Per la formazione, si è scelto un 4-3-3, modulo offensivo utilizzato da varie squadre nella categoria.

In porta merita senza dubbio una citazione il portiere del Messina, Alessandro Berardi che in sei partite ha subito soltanto due reti ed ha concluso ben quattro gare mantenendo la propria porta inviolata: con questi numeri, il Messina vanta la miglior difesa in campionato. In difesa, Jan Polak della Juve Stabia che ha aiutato la sua squadra ad emergere dalla crisi, siglando due reti nella stessa partita, contro l'Akragas ad Agrigento, poi senza dubbio spazio a Cosenza (Lecce), il quale ha dato sicurezza alla sua squadra: con lui in campo negli ultimi due match il Lecce non ha mai subito reti.

In squadra ci entra di diritto anche Patti, dell'Ischia Isolaverde che continua a dare sicurezza al reparto difensivo della sua squadra, la quale ha subito soltanto sei reti in otto gare. Sulla fascia, ecco Angelo (Foggia), un calciatore che continua a dare velocità e tecnica ad un Foggia in grande recupero dopo le tre vittorie consecutive: a questo si aggiungano anche i due assist già realizzati nelle prime otto gare.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie C

A centrocampo, spazio a Fabrizio Melara del Benevento: il calciatore ha già realizzato due reti e fornisce sempre prestazioni di buon livello. Al centro spazio ad Agazzi del Catania, il quale fornisce quantità e qualità al centrocampo dei siciliani. A concludere il trio di centrocampo, ecco Franco Lepore (Lecce), non a caso uno dei calciatori più presenti in campo in questo inizio di campionato: Lepore è molto duttile e si è tolto pure lo sfizio di andare in gol contro il Melfi, regalando tre punti alla sua squadra.

In attacco, spazio senza dubbio a Pietro Iemmello del Foggia: il calciatore è sempre più idolo nel capoluogo pugliese e la rete contro la Fidelis Andria ha portato tre punti molto importanti. Inizio di campionato impressionante anche per Caetano Calil, attaccante del Catania che ha già realizzato quattro reti in otto partite. Inoltre, spazio a Pierre Baclet (Martina Franca), il quale inizialmente era poco utilizzato, ma adesso sta conquistando un ruolo più importante in rosa, grazie anche alla doppietta siglata contro il Catania.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto