La vittoria di Palermo ha regalato a Garcia una sosta più serena del previsto, nonostante irumors che vorrebbero un cambio sulla panchina romanista in caso di una stagione sottotono. Per scacciare "questi fantasmi" il tecnico francese ha solo una via, ovvero quella di vincere in campionato edandare il più avanti possibile inChampions League. La strada per la vittoria passerà dunque dall'anticipo dell'ottava giornata di campionato che vedrà contrapposta la compagine capitolina ai toscani dell'Empoli allenati da Giampaolo.

La probabile formazione: Garcia pensa anche al Bayer

Sono molti i dubbi di formazione per Rudi Garcia. Sottovalutare gli uomini di Giampaolo sarebbe un grave errore, così come potrebbe essere un errore altrettanto grave non far rifiatare alcuni giocatori che in settimana sono stati impegnati con le nazionali. La probabile formazione dell'AS Roma, che dovrebbe schierarsi con il modulo 4-3-3, potrebbe pertanto essere la seguente: tra i paliSzczesny sarà il titolare, sulla corsia di destra il greco Torosidis, mentre al centro lo stakanovista Manolas dovrebbe essere affiancato da uno tra Rudiger e Castan, sul settore di sinistra confermatissimo Digne che in settimana ha ritrovato anche la maglia della Francia.

Il trio di centrocampo con ogni probabilità sarà composto da De Rossi, prezioso jolly in questo inizio di stagione, Pjanic e Nainggolan, che dovrebbero essere schierati nonostante le rispettive fatiche in nazionale, con Vainqueur e Uçan pronti a dare fiato ai tre "tenori" della mediana. In avanti dovrebbe essere preservato Dzeko, pertanto il tridente leggero dovrebbe essere composto da Iago Falque, Salah e Gervinho, quest'ultimo apparso in grande spolvero nella trasferta in terra siciliana.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A A.S. Roma

Il precedente: 8 mesi e mezzo fa un pari sofferto

Nell'ultimo precedente disputatosi lo scorso31 gennaio, i giallorossi di Garcia furono costretti ad inseguire dopo il vantaggio di Maccarone su rigore. Nella rispesa un piazzato di Maicon fissa il risultato sull'1-1, in un pareggiodal saporeamaro visto che inizierà a segnare il solco tra i capitolini e la Juventus, un solco che col passare del tempo andò via via accentuandosi culminando con il successo del tricolore per la compagine di Allegri.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto