Quasi tutto pronto allo stadio di 'San Siro' per Milan-Chievo, valevole per la 10^ giornata della Serie A TIM 2015-2016. L'incontro, che sarà arbitrato dal signor Giampaolo Calvarese di Teramo, è in programma per le ore 20.45, e sarà il secondo turno infrasettimanale di questo campionato: nella precedente occasione, il Milan giocò di martedì, 22 settembre, espugnando il 'Friuli' di Udine per 3-2.

Senza Balotelli, Ménéz e Niang, ancora 4-3-3 per Mihajlović. Un solo cambio nell'undici iniziale del Milan

I rossoneri, che devono fare a meno degli infortunati Mario Balotelli, Jérémy Ménez (che rientrerà verso febbraio del nuovo anno) e M'baye Niang, oltre che di Antonio Nocerino, escluso dai convocati per scelta tecnica, cercano la seconda vittoria consecutiva per tornare a respirare aria d'alta classifica: per avere la meglio sui clivensi, avversario ostico e pericoloso, Siniša Mihajlović sorprende ancora, e decide di cambiare soltanto una pedina dell'undici iniziale che, domenica scorsa, ha avuto la meglio sul Sassuolo.

Niente spazio, quindi, in difesa per Cristián Zapata e Mattia De Sciglio, ed a centrocampo per Nigel De Jong, come si era ipotizzato in un primo momento: confermati dal 1' sia Alex che Luca Antonelli, così come saranno regolarmente al loro posto in porta il 16enne Gianluigi Donnarumma, che pare aver scalzato definitivamente Diego López, ed in cabina di regia il capitano, Riccardo Montolivo. Rispetto lo schieramento vittorioso sul Sassuolo, l'unica novità sarà pertanto Andrea Bertolacci, apparso in palla, che rileverà Andrea Poli, il quale si accomoderà nuovamente in panchina.

Maran ha due dubbi in difesa, e si affida in avanti agli ex Birsa e Paloschi

Nel Chievo, che dovrà fare a meno del centrocampista Perparim Hetemaj, giocheranno titolari i due ex della sfida, vale a dire il fantasista sloveno Valter Birsa (in rossonero nella stagione 2013-2014) e l'attaccante Alberto Paloschi, cresciuto proprio nelle giovanili del club meneghino.

Rolando Maran, tecnico gialloblù, deve sciogliere ancora gli ultimi nodi di formazione, anche se il difensore centrale Alessandro Gamberini appare in vantaggio su Dario Dainelli così come Nicolas Frey dovrebbe giocare titolare, sulla destra, in luogo di Fabrizio Cacciatore.

Queste, dunque, a poche ore dal match, le probabili formazioni di Milan e Chievo:

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Bertolacci, Montolivo, Kucka; Cerci, Bacca, Bonaventura.

All. Mihajlović.

CHIEVO (4-3-1-2): Bizzarri; Frey, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Rigoni, Pinzi; Birsa; Paloschi, Meggiorini. All. Maran.