Domenica sera, 16 ottobre, allo stadio 'Giuseppe Meazza' in San Siro, alle ore 20.45, sarà tempo di derby d'Italia in Serie A: l'Inter, seconda in classifica a quota 16 punti, riceverà la Juventus, che ha totalizzato, finora, soltanto la metà del bottino per una sfida che appare già decisiva. In caso di vittoria nerazzurra, la Juventus scivolerebbe a -11 dai meneghini, ritrovandosi, con tutta probabilità, costretta a dire addio alla vittoria del quinto Scudetto consecutivo; un successo bianconero, al contrario, riaprirebbe tutti i giochi, rilanciando Gianluigi Buffon e compagni nella parte sinistra della classifica, pronti per tentare una nuova scalata alla vetta.

Senza Lichtsteiner, fermo per problemi al cuore, reintegrato in rosa Caceres

La Juventus, tra l'altro, arriverà all'appuntamento molto meglio rispetto a quanto ci si aspettava soltanto qualche giorno fa: innanzitutto, visto lo stop precauzionale per problemi cardiaci di Stephan Lichtsteiner (che ritornerà ad allenarsi soltanto dal prossimo 16 novembre dopo essere stato operato per un'aritmia cardiaca benigna), è stato reintegrato in rosa l'uruguaiano Martín Caceres, il quale era stato messo fuori squadra in seguito ad un grave incidente automobilistico provocato in stato di ebbrezza.

Il reintegro di Caceres sarà molto utile alla Juventus, che potrà contare sul jolly sudamericano per fermare Mauro Icardi, Rodrigo Palacio (o Stevan Jovetić) e Ivan Perišić.

La Juventus tira un sospiro di sollievo: Morata e Pogba sono sulla via del recupero

Al contempo, filtra ottimismo da Vinovo sulle condizioni di Alvaro Morata e Paul Pogba, entrambi fermatisi in settimana per infortuni rimediati negli impegni con le rispettive Nazionali. L'attaccante, colpito duro durante Spagna-Lussemburgo, aveva temuto persino la frattura del perone, che gli avrebbe provato uno stop di almeno 4 mesi.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Serie A

Invece, il numero 9 bianconero ha bruciato le tappe, assorbito anche la dura botta che avrebbe potuto tenerlo fuori per una ventina di giorni, e sta lavorando sodo per essere regolarmente in campo domenica al 'Meazza'. Stesso discorso per Pogba, il quale aveva accusato una distorsione alla caviglia in allenamento con la selezione francese, e che era stato pertanto costretto ad abbandonare subito il ritiro dei 'Bleus'. Anch'egli lavora per esserci contro l'Inter.

Calciomercato: bloccato Soriano dalla Sampdoria per l'estate 2016

Massimiliano Allegri, dunque, può sorridere, anche per via delle notizie che arrivano dal fronte del calciomercato: secondo quanto riportato stamattina da 'Tuttosport', la Juventus avrebbe già avuto dei proficui contatti con la Sampdoria per Roberto Soriano, 24enne trequartista nativo di Darmstadt inseguito vanamente in estate dal Milan prima e dal Napoli poi: il giocatore, a quanto pare, sarebbe già stato bloccato per il prossimo mercato estivo, e dal 1° luglio dovrebbe vestire la maglia della Juve.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto