Domenico Berardi, attaccante in forza al Sassuolo, è una delle promesse più fulgide del panorama calcistico italiano. La Juventus ha già messo gli occhi sul giocatore e, secondo il sito "Sportmediaset.it", ci sarebbe già un accordo di massima con la società nero-verde. Il centravanti potrebbe arrivare a Torino nella sessione estiva del Calciomercato 2016 ad un prezzo di circa 16 milioni di euro, oppure nel 2017 per una somma prossima ai 25 milioni.

Tuttavia, sempre secondo il sito sopra citato, ci sono indiscrezioni importanti sul suo futuro.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

Infatti, si vocifera che Berardi voglia fortemente il nerazzurro: il giocatore non ha mai nascosto la sua fede calcistica e si vedrebbe in Italia solo con la maglia dell'Inter. Inoltre, c'è un altro elemento assolutamente non trascurabile da prendere in esame.

Il suo ex compagno d'attacco al Sassuolo, Simone Zaza, sta trovando poco spazio alla Juventus, avendo davanti a sé calciatori come Paulo Dybala, Mario Mandzukic e Alvaro Morata. Ma attenzione, perché prende sempre più piede l'ipotesi che Berardi, classe 1994, possa decidere di andare all'estero. Monaco e Tottenham, secondo i rumors, valutano la situazione: sarà prima necessario convincere il presidente Squinzi a cedere il suo gioiello.

Il rinnovo di Martin Caceres: via a gennaio o a giugno?

La vicenda Martin Caceres è quanto mai intrigante. Il difensore non ha ancora rinnovato con la Juventus e pare profilarsi un derby di mercato tra Inter e Milan per rinforzare i propri pacchetti arretrati. I nerazzurri sono pronti a versare sul piatto della bilancia circa 3,5 milioni di euro per acquistarne il cartellino.

I migliori video del giorno

Galliani, invece, sembra intenzionato a puntare su un contratto davvero molto allettante: si parla di un quadriennale da quattro milioni più bonus, con opzione per il quinto anno. Una cifra sicuramente considerevole per un calciatore prossimo a compiere 29 anni. A gennaio Marotta e l'agente di Caceres, Fonseca, si dovranno sedere al tavolo delle trattative per definire il rinnovo o una eventuale cessione.