E’ Novara-Cesena il big match della 20^giornata di Serie B, che si disputa con un turno infrasettimanale natalizio mercoledì 23 dicembre. Allo stadio Comunale "Silvio Piola" è sfida in zona play off tra gli scatenati ragazzi di mister Baroni, giunti alla sesta vittoria consecutiva con il blitz di Ascoli, ed i bianconeri di Drago che sembrano in ripresa dopo un periodo di flessione. Il Novara continua a scalare la classifica a suon di vittorie e gol, al terzo posto a -4 dalla capolista Crotone, senza i due punti di penalizzazione sarebbe a -2 dal primo posto e -1 dalla promozione diretta.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie B

A quota 31 punti il Cesena alloggia invece al quinto posto.

Novara-Cesena, alle ore 20.30, potrà essere seguita in diretta tv dai tifosi delle due squadre e gli appassionati di calcio in genere, abbonati a Sky, trasmessa sul canale Sky Calcio4.

Oppure in streaming, dal servizio offerto dalla stesa piattaforma, utilizzando l’app Sky Go.

Analisi e formazioni

Il Novara vanta uno dei migliori attacchi del campionato (30 reti) e in assoluto la difesa meno battuta (13 reti); reduce dal 3-1 al Del Duca, la compagine piemontese di Baroni oltre che vincere la sesta partita di fila è andata a valanga per il quarto turno consecutivo: il successo per 3-1 in terra marchigiana infatti segue le vittorie contro Lanciano, Perugia e Trapani, tutte con il punteggio di 4-1

Dopo tre sconfitte e un pareggio che avevano rallentato il cammino dei romagnoli, il Cesena di Drago è tornato alla vittoria calando il poker al Manuzzi contro la Ternana; un ritorno alla vittoria importante prima della difficile sfida sul campo di un Novara in gran spolvero. Solo una vittoria fuori casa per i bianconeri, che se vogliono puntare alla Serie A dovranno necessariamente migliorarsi soprattutto in trasferta. 

Le probabili formazioni:

Novara (4-2-3-1): Da Costa; Faraoni, Poli, Troest, Dall’Orco; Viola, Casarini; Farago, Gonzales, Corazza; Galabinov.

I migliori video del giorno

All.: Baroni

Cesena (4-3-3): Gomis; Perico, Magnusson, Caldara, Renzetti; Cascione, Sensi, Tabanelli; Ragusa, Rosseti, Molina. All.: Drago

Pronostico

L’ultimo confronto al Silvio Piola risale al 2013 e terminò 1-1 (Cascione e Rubino i marcatori). Tra i precedenti anche due trascorsi in Serie A, nel campionato 2011/12; in Piemonte la squadra di casa vinse 3-0 con una tripletta di Marco Rigoni. A tratti irresistibili, diamo fiducia al momento magico di Casarini e compagni: 1.