La prossima settimana si disputa la sesta ed ultima giornata della fase a gironi di Champions League, per ciò che riguarda le nostre squadre, con la Juventus già qualificata agli ottavi di finale, fari puntati su Roma-Bate Borisov, partita decisiva per la qualificazione in programma mercoledì 9 dicembre alle ore 20.45. Mentre la squadra bielorussa con una settimana di anticipo è già sbarcata a Roma per ambientarsi meglio, comunicata da Publitalia (concessionaria esclusiva di pubblicità del Gruppo Mediaset in Italia), è arrivata la tanto attesa notizia: Roma-Bate Barisov sarà trasmessa in diretta tv in chiaro su Canale 5.

Una decisione che non può che rallegrare i tifosi giallorossi che non potranno recarsi direttamente allo stadio e, vista l’importanza del match, anche tutti gli sportivi italiani, incluso qualche “gufo”.

La Roma si qualifica se...

La partita Roma-Bate è valida per il gruppo E; girone dominato dal Barcellona al comando con 13 punti. A quota 5, appaiate alle spalle dei campioni d’Europa, ci sono la Roma e il Bayer Leverkusen, chiude con 4 punti il Bate Borisov. In contemporanea con la gara dell’Olimpico le “aspirine” ospitano il Barça; vediamo allora quali sono gli scenari possibili con i quali la Roma può qualificarsi come seconda ed entrare tra le sedici migliori d’Europa.

La Roma si qualifica agli ottavi di finale se batte il Bate Borisov.

Indipendentemente dal risultato di Bayer Leverkusen-Barcellona.

La squadra di Garcia si qualifica anche in caso di pareggio con i bielorussi, se il Bayer non vince contro i catalani. Questo in virtù del vantaggio giallorosso negli scontri diretti con i tedeschi.

La Roma è out se…

Adesso vediamo quali potrebbero essere gli esiti contrari alla causa romanista.

Se la Roma pareggia e il Bayer vince con il Barcellona il secondo posto è dei tedeschi, in questo caso Dzeko e soci retrocederebbero in Europa League.

La Roma non si qualifica agli ottavi se perde con il Bate. In questo malaugurato caso non resterebbe che sperare in una vittoria del Barcellona a Leverkusen, il che consentirebbe alla squadra giallorossa di chiudere il girone al terzo posto e quantomeno continuerebbe l’avventura continentale in Europa League.

Infine l’ipotesi peggiore, se la Roma perde e il Leverkusen esce imbattuto con il Barcellona, giallorossi ultimi del girone e arrivederci Europa.