Entra nel vivo la sessione invernale di Calciomercato anche in cadetteria. Tanti i nomi al vaglio degli addetti ai lavori, giovani talenti con prospettiva futura e meno famosi a caccia di una occasione in vista di questi girone di ritorno che si prospetta più che mai "caldo" per la lotta promozione. Già ufficializzati i primi colpi per Pescara e Bari, con gli arrivi di Daniele Verde - dall'A.S. Roma e Josep Minala - dalla S.S.Lazio. Ancora ferme in entrata le prime due classificate, l'F.C. Crotone e il Cagliari Calcio che lunedi 18, nel posticipo della ventiduesima giornata si daranno battaglia allo Stadio Comunale "Ezio Scida", per l'occasione colorato e che darà sfoggio di un nuovo look.

Idee Baez e Bonazzoli

Non solo tante offerte per la punta di diamante per l'attacco dell'F.C. Crotone, Ante Budimir - corteggiato nelle ultime ore dall'Atalanta - ma anche idee chiare sulla campagna di rafforzamento della rosa, con la concreta volontà di effettuare un acquisto mirato per reparto utile a completare la rosa messa a disposizione del tecnico croato Ivan Juric. Dopo i nomi di Luca Giannone, Gaetano Masucci e Cristian Pasquato, la dirigenza pitagorica sarebbe passata a sondare nomi di giovani in prospettiva, tra i più talentuosi a detta degli osservatori. Quello sicuramente più famosoe' il blucerchiato Federico Bonazzoli, attaccante giunto con diritto di recompra dal settore primavera del club milanese dell'Inter in estate e che ben poco spazio ha trovato in questa prima parte di stagione nonostante la scommessa dei liguri che sul talentino hanno investito con convinzione.

L'alternativa porta invece alla casacca viola, quella dell'A.C.F. Fiorentina: dal club dei Della Valle potrebbe giungere il ventenne attaccante uruguagio Jaime Baez, giunto dal club del Atletico Juventud de Las Piedrase per il quale si starebbe cercando una sistemazione in cadetteria vagliando compagini come quella pitagorica capaci di valorizzare al massimo attraverso il lavoro le qualità dei giovani talenti.