Si trova in un momento davvero delicato il Milan, dopo la brutta sconfitta contro il Bologna. Al momento il tecnico Sinisa Mihajlovic è stato confermato, ma sarà decisiva la prossima sfida contro la Roma. Intanto, iniziano già a circolare i nomi dei possibili sostituti del tecnico serbo; nelle ultime ore, infatti, si è parlato di Luciano Spalletti e di Marcello Lippi. Sono stati fatti anche i nomi di due ex milanisti, Tassotti e Brocchi, ma ribadiamo che la fiducia a Sinisa Mihajlovic è stata confermata.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Milan

Intanto, Adriano Galliani sta lavorando senza sosta sul mercato. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul Calciomercato del Milan. 

Ultime calciomercato, Milan su Pastore

Secondo quanto riporta "Tuttomercatoweb.com", il Milan starebbe pensando a Javier Pastore.

Galliani avrebbe preso i primi contatti con il Paris Saint Germain per cercare di portare a Milano l'ex trequartista del Palermo. L'operazione, però, non sembra fattibile in questa sessione di calciomercato. Molto probabilmente, dunque, il Milan tenterà l'assalto al "Flaco" a giugno. Ricordiamo comunque che l'agente di Pastore è lo stesso di Banega, ma il Milan non sembra volere approfondire i contatti per il regista argentino del Siviglia, seguito anche dalla Juventus. 

Calciomercato, Imbula al Milan e Honda al Valencia?

Intanto, prosegue l'assalto dei rossoneri a Giannelli Imbula, talentuoso centrocampista ventitreenne del Porto. Il giocatore è un pallino di Adriano Galliani, che vuole accelerare la trattativa. Il Milan, però, dovrà fare attenzione alla concorrenza dello Stoke City, che sarebbe fortemente interessato al centrocampista belga naturalizzato francese.

I migliori video del giorno

Importanti novità arrivano anche per quanto riguarda il fronte cessioni; secondo quanto riporta "Pemium Sport", infatti, il Valencia avrebbe messo gli occhi su Keisuke Honda, che al Milan è ormai diventato una specie di oggetto misterioso. Per garantirsi le prestazioni del giapponese, il Valencia sarebbe disposto a sborsare cinque milioni di euro