Il Calciomercato appena cominciato in Lega Proè già in fermento. Al contrario delle sessioni di mercato degli anni scorsi, quando si attendevano gli ultimi giorni, ed a volte anche gli ultimi minuti, per concluderegliaffaripiù importanti, stavolta sembra che molte squadre si stiano impegnando da subito a definire i dettagli di trattative già iniziate da tempo. Questo è il caso del Foggia, che ha ufficializzato l'acquisto di Cosimo Chirico, esterno d'esperienza in Lega Pro. Anche del Lecce che è riuscito in poche ore a strappare alla concorrenza un calciatore molto quotato, nonché capocannoniere dello scorso campionato con 18 reti realizzate nel Melfi, Salvatore Caturano.

La Casertana ha ufficializzato un altro bomber: Andrade SiquiraJefferson, che giunge in Campaniain prestito con diritto di riscatto in caso di promozione della squadra in serie B.Ufficiale anche l'arrivo di Matute a centrocampo. Il Cosenza ha definito l'acquisto dell'attaccante Cavallaro, ex Foggia, mentre il Melfi ha chiusocon l'Avellino il doppio affareche porta il difensore Giron e l'attaccante Soumarèin Basilicata. Insomma, tante trattative già concluse ed altre pronte a concludersi. Infine, è ufficiale l'arrivo dell'attaccante Del Sante alla Juve Stabia. La Fidelis Andria ha definito l'acquisto di Bollino, attaccante ex Foggia.

Le trattative più importanti del girone C

A centrocampo sta pensando di rafforzarsi ilMessina che continua a seguire Bulevardi e ha praticamente quasi chiuso per il centrale Filipe, ex Lecce.

Per l'attacco, la squadra siciliana spera di inserirsi nella trattativa tra Cunzi e il Taranto.Il Catania, invece, ha ufficializzato l'arrivo di Di Cecco dal Lanciano e punta ancora Manconi per l'attacco, ma su di lui non molla la presa il Pavia. Il Matera è vicino a prendere Diop del Lecce, che rappresenterebbe un gradito ritorno in terra lucana.

Se dovesse partire Diop,al Lecce potrebbero aprirsi scenari nuovi per l'attacco: Montalto non è una trattativa tramontata del tutto, perché arriverebbe per sostituire il calciatore africano partente.

Il Benevento è vicino alla cessione di Cissè (Teramo) e ha definito, anche se non ufficializzato, quella di Bianco alla Cremonese.

Una vera e propria asta si sta creando per Salvi, centrocampista del Lecce: Catania, Benevento, Cittadella, Casertana, Spal, Pisa, sono interessate, ma alla fine il centrocampista centrale dovrebbe restare nel Salento. Il Cosenza, dopo l'acquisto di Cavallaro, insiste per il difensoreBacchetti, ma su di lui è forte anche l'interesse del Catanzaro, che pensa anche a Firenze per l'attacco. Insomma, tante novità in un mercato che affascina i tifosi delle varie squadre.