Archiviate ormai le vacanze natalizie, la Serie A torna in campo per disputare la sua diciottesima giornata di campionato. Il torneo riparte con l'anticipo Genoa-Samp del 5 gennaio, ma è il giorno successivo, quello della Befana, che regalerà senza dubbio grandi emozioni agli appassionati, considerato che si giocheranno le altre 9 partite. Sfide dai pronostici molto difficili, visto che si torna a giocare dopo 15 giorni e che l'anno nuovo potrebbe riservare subito grandi sorprese.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Politica

Tra le sfide in calendario c'è anche Palermo-Fiorentina: una dura trasferta per la formazione viola, che sogna a occhi aperti il primo posto in classifica e dunque è chiamata ad una grande prova per portar via dalla Sicilia i tre punti.

Il Palermo infatti non ha alcuna voglia di fare sconti e farà di tutto per ottenere un risultato positivo.

Le probabili formazioni

Per quanto riguarda il Palermo di Ballardini, c'è da dire che il tecnico non potrà contare su Gonzalez, squalificato e dunque indisponibile. I rosanero dovrebbero giocare con il 4-3-1-2, che prevede l'esperto Sorrentino tra i pali e una difesa a quattro formata da Struna (o Morganella) sulla fascia destra, con Rispoli sulla corsia esterna. Al centro l'emergente Goldaniga, un centrale davvero da tener d'occhio, insieme a Andelkovic. In mezzo al campo il Palermo si affiderà a Hiljemark, Jajalo e Lazaar, con Vazquez nel ruolo di trequartista alle spalle delle due punte, ovvero Trajkovski e il grande ex Gilardino. Panchina per l'ultimo arrivo Arteaga, pronto magari a subentrare a match in corso.

I migliori video del giorno

Per quanto riguarda invece la probabile formazione della Fiorentina, Paulo Sousa si affiderà ai soliti nomi: in porta Tatarusanu, mentre il terzetto difensivo sarà composto da Roncaglia, Gonzalo Rodriguez e Astori. A centrocampo Bernardeschi potrebbe giocare sulla fascia destra, con Alonso a sinistra e in mezzo il duo di mediani difensivi composto da Badelj e Vecino. Quindi Ilicic e Borja Valero alle spalle dell'unica punta Kalinic, giocatore che finora ha davvero sorpreso tutti con un rendimento super. Difficili i pronostici di Palermo-Fiorentina: potremmo vedere una sfida con tanti gol.