Con l'arrivo dell'Epifania, riparte la Serie A, giunta alla sua 18^ giornata. Il turno precedente si è concluso con l'Inter ancora al comando della classifica, ma la sconfitta con la Lazio le ha fatto perdere 3 punti importanti. In questo articolo, tratteremo di due match particolarmente interessanti: Empoli-Inter e Napoli-Torino. Il primo si potrà seguire in diretta su Sky Calcio 2, Sky Super Calcio e Mediaset Premium Calcio dalle ore 18.00, mentre il secondo sarà visibile su Sky Calcio 1, Sky Super Calcio e Mediaset Premium Sport dalle 20.45.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie A

Adesso, andiamo a vedere analisi, pronostici motivati e le probabili formazioni.

Analisi di Empoli-Inter

In programma allo stadio Carlo Castellani, alle ore 18.00 di mercoledì 6 gennaio, c'è Empoli-Inter, una partita molto importante in particolar modo per i nerazzurri, che devono cercare di rimanere saldi in vetta alla classifica.

Il 2015 si è concluso, per l'Inter, con una sconfitta per 1-2 contro la Lazio che le è costata 3 punti pesanti. Ma il campionato è ancora lungo, dunque i ragazzi di Mancini devono continuare a lottare senza darsi per vinti. La squadra di Thohir, oltre ad essere al primo posto, vanta la miglior difesa della Serie A con sole 11 reti subite, mentre l'attacco ha una media di 1,5 gol a partita. Per questa sfida non ci sarà Felipe Melo, squalificato, mentre tutti gli altri giocatori saranno a disposizione. Con l'Empoli, Mancini schiererà un 4-3-3 con Ljajic, Icardi e Jovetic davanti, ma ci sarà da faticare per portare a casa una vittoria. Infatti, l'Empoli non va preso sottogamba: i ragazzi di Giampaolo sono all'8° posto, a -5 dalla zona Europa League. Hanno realizzato 23 gol subendone 22 e, prima della pausa, hanno collezionato 4 vittorie consecutive.

I migliori video del giorno

Ecco le probabili formazioni di Empoli-Inter:

  • Empoli (4-3-1-2): Skorupski; Laurini, Barba, Costa, Mario Rui; Zielinski, Paredes, Buchel; Saponara; Pucciarelli, Maccarone.
  • Inter (4-3-3): Handanovic; D'ambrosio, Miranda, Murillo, Telles; Brozovic, Medel, Kondogbia; Jovetic, Icardi, Ljajic.

Analisi di Napoli-Torino

Nella sera dell'Epifania, al San Paolo, va in scena Napoli-Torino. La squadra partenopea vuole iniziare questo nuovo anno col piede giusto, ossia con una vittoria, ma il Torino è un avversario molto ostico. A causa di una squalifica, mister Sarri non potrà schierare Jorginho, ma avrà a disposizione l'intera rosa. Vincendo questa partita, il Napoli continuerà a stare col fiato sul collo alla capolista Inter che è distante solo 1 punto. I partenopei hanno tutte le carte in regola per vincere il campionato, infatti vantano il terzo miglior attacco con 31 gol realizzati. Anche la difesa è molto solida: le reti subite sono appena 13. Per quanto riguarda il Torino, c'è da dire che si trova in 11^ posizione in coabitazione con il Chievo, piuttosto distante dalla zona Europa League.

In occasione di questa partita, mister Ventura ritrova Glik dal 1° minuto. I granata hanno una difesa che subisce troppi gol (20 reti al passivo), mentre il reparto offensivo fatica ad andare a segno (21 gol fatti). Ecco le probabili formazioni di Napoli-Torino:

  • Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Valdifiori, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne.
  • Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Peres, Benassi, Vives, Baselli, Molinaro; Quagliarella, Belotti.

Pronostici delle due partite

Empoli-Inter: le quote vertono a favore dell'Inter, quotata a 2.05. L'Empoli è una squadra ostica, ma i nerazzurri possono contare su una difesa impeccabile, dunque i pronostici saranno under 2.50 e X2.

Napoli-Torino: i pronostici saranno 1 fisso (quota 1.40) e over 1.50, perché il Napoli, al San Paolo, perde raramente.