L'Inter sta lavorando incessantemente per rinforzare il centrocampo nella prossima stagione; sono numerosi i nomi sul taccuino di Ausilio: il primo obiettivo resta Roberto Soriano della Sampdoria, giocatore per il quale ci sono stati già dei contatti con il presidente Ferrero. Altro nome molto caldoè quello di Antonio Candreva della Lazio, per il quale si prospetta un derby di mercato con il Milan.

Nelle ultime ore, però,è spuntato un altro nome per il centrocampo nerazzurro; si tratta di Correa, altro giocatore in forza alla Sampdoria, autore di una stagione ad altissimi livelli. Il trequartista argentino piaceva all'Inter sin dai tempi dell'Estudiantes e potrebbe essere un rinforzo di grande qualità. Nelle ultime oreè spuntata anche la pista che conduce a Franck Ribery, che non ha ancora rinnovato il suo contratto con il Bayern Monaco.

Bruma obiettivo per la difesa

L'Inter ha intenzione anche di rinforzare la difesa per giugno; il primo obiettivoè Bruma, forte centrale del Psv Eindhoven che ieriè stato eliminato dalla Champions League dall'Atletico Madrid. In tribuna al Vicente Calderon c'erano anche Ausilio e Stankovic, che hanno monitorato con grande attenzione il difensore. Brumaè stato autore di un'ottima prestazione, dimostrando un grande senso della posizione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Fortissimo nel gioco aereo, Bruma ha anche buonissimi piedi ed ha grandi abilità nell'impostazione del gioco. Prototipo del centrale moderno, il suo difettoè la mancanza di velocità. Attualmenteè uno dei perni del Psv di Cocu e ha anche una grande duttilità; Bruma può infatti essere impiegato anche da terzino destro, anche se fa molta fatica in fase di spinta. In vista della prossima stagione, Bruma sarebbe una validissima alternativa ai difensori centrali titolari.

Bruma ha solo ventiquattro anni e potrebbe essere un grande affare per l'Inter, se non dovesse essere pagato a cifre elevatissime. La sua quotazione sta comunque aumentando, dunque la società nerazzurra dovrà stringere i tempi. Si attendono ulteriori sviluppi a giugno. Intanto, è mistero sulla situazione di Erkin.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto