Con ogni probabilità il prossimo anno Sinisa Mihajlovic dovrebbe lasciare la panchina del Milan; il tecnico non è mai stato stimato da Silvio Berlusconi, che si è mostrato spesso insoddisfatto dei risultati e soprattutto del gioco espresso. Nelle ultime settimane sono dunque circolate varie indiscrezioni sui possibili sostituti dell'ex allenatore della Sampdoria. Si è parlato di Vincenzo Montella, tecnico molto apprezzato dal patron rossonero, ma anche di Fabio Capello o di Roberto Donadoni, che sta facendo una stagione straordinaria nelle file del Bologna.

Ma il primo obiettivo per la successione a Sinisa Mihajlovic è in realtà Eusebio Di Francesco, tecnico stimatissimo da Silvio Berlusconi, che nella gara d'andata contro il Sassuolo andò a complimentarsi di persona con l'ex centrocampista della Roma. Tuttavia, secondo le ultime indiscrezioni, il trasferimento di Di Francesco dal Sassuolo al Milan potrebbe clamorosamente saltare. Ecco la situazione. 

Milan, salta Di Francesco? Tutti i dettagli 

Eusebio Di Francesco, sicuramente uno dei migliori allenatori del nostro campionato, potrebbe restare al Sassuolo anche il prossimo anno, nonostante sia corteggiato da alcuni dei più prestigiosi club italiani, tra cui il Milan.

Secondo quanto riporta "Sky Sport", che sta seguendo tutti gli sviluppi del calciomercato del Milan, il Sassuolo avrebbe proposto al tecnico il rinnovo del contratto fino al 2019, con un importante ritocco dello stipendio. Tra pochi giorni Eusebio Di Francesco si incontrerà con il presidente del Sassuolo per parlare del suo futuro e non si esclude che l'allenatore decida di rimanere in Emilia. Il Milan sta monitorando con grande attenzione la situazione; nel caso dovesse saltare Di Francesco, il sostituto di Sinisa Mihajlovic potrebbe essere Vincenzo Montella.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Un altro nome accostato al Milan è stato quello di Fabio Capello, ma l'ex tecnico della Russia avrebbe rifiutato la panchina rossonera. Roberto Donadoni, invece, dovrebbe restare al Bologna anche la prossima stagione.  

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto