Mancano sei giornate alla fine del campionato, Massimiliano Allegri in attesa del risultato di Inter-Napoli che si giocherà questa sera alle 20.45, tenta di chiudere il discorso Scudetto affrontando in casa il Palermo. I bianconeri ritrovano Khedira dopo le due giornate di squalifica e Paulo Dybala, che si candida ad una maglia da titolare. Nonostante la rottura del setto nasale, ci sarà anche Mario MandzukicNeto invece rischia di saltare anche la finale di Coppa Italia, per il vice di Gianluigi Buffon stop di almeno un mese.

Pubblicità
Pubblicità

Più complicata la situazione in casa Palermo, dove il presidente Zamparini ha esonerato Novellino dopo la sconfitta casalinga contro la Lazio. Ritorna sulla panchina siciliana Davide Ballardini. Andiamo adesso a svelare quelle che sono le probabili formazioni di Juventus-Palermo.

Juventus, chi gioca sulle fasce? Morata scalpita

Qualche dubbio tra i campioni d'Italia in carica che però partono dalla certezza del modulo: il consueto 3-5-2.

Pubblicità

Sarà il capitano Buffon a difendere i pali dello Stadium, davanti al portiere spazio al trio difensivo composto da BarzagliBonucci e Daniele Rugani, sempre più protagonista con la maglia della Juventus. In regia ci sarà Claudio Marchisio, con PogbaKhedira ai suoi lati. Sulle fasce ballottaggi aperti tra CuadradoLichtsteiner sulla destra, Evra ed Alex Sandro sulla corsia mancina: al momento sembrano favoriti il colombiano ed il francese. In avanti ritorna Dybala, favorito su Morata in grandissima forma, in coppia con il croato Mario Mandzukic.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Juventus

Palermo, Ballardini punta su Vazquez

Ennesimo avvicendamento sulla panchina del Palermo, adesso è il turno di Davide Ballardini. Il neo tecnico rosanero dovrebbe schierarsi con un 4-3-1-2. In porta agirà Stefano Sorrentino, nonostante tra l'estremo difensore e l'allenatore non corra di certo buon sangue. Linea difensiva composta da StrunaGonzalezAndelkovicLazaar anche se conservano una chance di partire titolari RispoliGoldaniga.

A centrocampo spazio ad Hiljemark, insieme a JajaloChochev, favorito su Morganella: se dovesse giocare l'ex Novara, si passerebbe ad un 3-4-1-2. In avanti tandem offensivo formato da Gilardino ed il rientrante Vazquez, alle loro spalle Brugman come trequartista.

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime della Juventus? Clicca sul pulsante Segui, poco più in alto del titolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto