Nella prossima sessione di Calciomercato estivo, l'Inter ha intenzione di rinforzare l'attacco; al momentoè in bilico il futuro di tutto il reparto offensivo. Stevan Jovetic e Adem Ljaijc, infatti, non dovrebbero essere riscattati, dato che hanno deluso notevolmente le aspettative della dirigenza e dei tifosi nerazzurri. Situazione delicata anche per quanto riguarda Eder, che non ha certo giocato bene in questa seconda parte di stagione: l'ex attaccante della Sampdoria, dunque, potrebbe dire addio all'Inter. Su Mauro Icardi, invece, ci sono alcuni top club europei, come Atletico Madrid, Paris Saint Germain, Manchester United e Chelsea.

Il patron Erik Thohir, comunque, non lo cederà per meno di quarantacinque milioni di euro. Nelle ultime ore sono arrivate delle importanti notizie su uno dei principali obiettivi del calciomercato nerazzurro, Manolo Gabbiadini del Napoli. Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato dell'Inter.

Inter, assalto della Roma a Gabbiadini

Secondo quanto riporta il quotidiano "Leggo", la Roma sarebbe piombata su Manolo Gabbiadini, che nella prossima sessione di calciomercato estivo avrebbe intenzione di lasciare il Napoli. L'ex bomber di Bologna e Sampdoria, infatti,è chiuso da Gonzalo Higuain e, stando alle indiscrezioni riportate da "Leggo", si sarebbe offerto al club giallorosso (che a giugno vorrebbe vendere Edin Dzeko, autore di una stagione molto deludente nella Capitale).

In questa stagione, Gabbiadiniè partito pochissime volte da titolare e non ha di certo un buon rapporto con il tecnico del Napoli Maurizio Sarri. Non dimentichiamo, inoltre, che nella prossima sessione di calciomercato estivo potrebbe arrivare anche Gianluca Lapadula, autore di una stagione incredibile nelle fila del Pescara.

Gabbiadini vorrebbe rimanere in serie A e la Roma potrebbe essere la piazza ideale per la sua rinascita. Tuttavia, De Laurentiis preferirebbe non cederlo in Italia, in modo da non rinforzare una diretta concorrente. Dunque, si fa sempre più dura per l'Inter, nonostante l'attaccante azzurro sia un vero e proprio pallino del tecnico nerazzurro Roberto Mancini.