E’ tempo di verdetti nel campionato di Serie B. Il Trapani, al termine dell’ennesima prova maiuscola di una stagione storica, espugna lo stadio di Bari e conquista meritatamente il terzo posto, con 73 punti. Il migliore piazzamento dei siciliani potrebbe rivelarsi decisivo nei "play off" per la Serie A. Insomma, una sorta di partenza in "pole position" per la squadra di Serse Cosmi. I novanta minuti finali della “regular season” evidenziano, ancora una volta, la grande qualità del Trapani, che in un campo difficile come il “San Nicola” s’impone con il piglio della grande.

Meravigliosa la prestazione di Bruno Petkovic, un gol su azione e uno su calcio di rigore. Vero valore aggiunto del club granata, sino alla fine, l’attaccante croato. Non va oltre il pari, invece, il Pescara con il Latina, 1-1. Gli adriatici devono accontentarsi del quarto posto, a quota 72. Quinto il Bari, che si ferma a 68, in condominio con il Cesena, vittorioso al “Partenio” di Avellino, 1-2. Speranze di Serie A anche per Spezia, che pareggia con l’Ascoli, 0-0, e chiude a 66, e Novara, a valanga sul Modena, 4-0, con 65 punti.

In coda, drammatico Livorno-Lanciano 2-2, un pari che premia gli ospiti e condanna i padroni di casa. Un gol basta alla Salernitana per superare il Como e giocarsi la salvezza ai play out.

Verso la promozione

Nella corsa verso la Serie A si comincerà con il turno preliminare, gara unica: Cesena-Spezia, martedì 24 maggio, alle ore 20,30, e Bari-Novara, mercoledì 25, alle 20,30. Si proseguirà con le semifinali, andata e ritorno: Vincente 1-Trapani e Vincente 2-Pescara, rispettivamente sabato 28 e domenica 29, alle ore 18; Trapani-Vincente 1 e Pescara-Vincente 2, rispettivamente martedì 31 e mercoledì 1 giugno, alle ore 20,30.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Serie B

La finale, andata e ritorno, domenica 5 giugno alle 20,30, in casa della vincente della seconda semifinale, e giovedì 9 giugno, alle ore 20,30, in casa della vincente della prima semifinale. Cagliari e Crotone già promosse nella massima serie.

Doppia sfida salvezza

I "play out": Lanciano-Salernitana sabato 4 giugno, alle ore 20,30, ritorno a Salerno mercoledì 8, alle ore 20,30. La squadra meglio piazzata nella stagione regolare giocherà, dunque, la gara di ritorno in casa, vantaggio non indifferente.

La perdente retrocederà in Lega Pro, con Livorno, Modena e Como.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto