Italia-Germania al Matmut Atlantique, ovverosia al Nouveau Stade de Bordeaux per i quarti di finale di Euro 2016. Succederà sabato 2 luglio del 2016 con fischio d'inizio alle ore 21 e con la diretta Tv in chiaro su Rai 1. Dopo aver battuto per 2 a 0 la Spagna negli ottavi di finale, l'Italia è chiamata a quella che lo stesso Ct Conte ha definito come l'impresa titanica. Bisognerà battere i tedeschi per staccare il pass per le semifinali di Euro 2016 contro una Germania che, tra Europei e Mondiali, si trova spesso sul cammino azzurro.

I precedenti nelle gare ufficiali sono a nostro favore a partire dal match Italia-Germania 4-3 del 1970 che è stata poi definita come 'la partita del secolo'. Sabato sera non ci saranno in campo giocatori come  Mazzola e Rivera, ma un gruppo di 11 guerrieri plasmati dal Commissario tecnico Antonio Conte che ha riacceso l'entusiasmo di un intero Paese sulla Nazionale italiana di calcio. Il saper gestire le situazioni di difficoltà è una delle caratteristiche del futuro allenatore del Chelsea che, con Thiago Motta squalificato e Daniele De Rossi difficilmente recuperabile, sarà chiamato a rivoluzionare il centrocampo nel match contro la Germania che sarà diretto dall'arbitro ungherese Signor Viktor Kassai

'Non ci facciamo preclusioni temporali', ha intanto dichiarato il professor Castellacci in merito al possibile recupero di De Rossi, ma intanto, con Antonio Candreva a sua volta indisponibile per infortunio, il Commissario tecnico Antonio Conte di sicuro starà provando nuovi schemi e nuove soluzioni per mettere in campo la migliore Italia possibile.

Ed anche per questo gli allenamenti della Nazionale a Montpellier sono letteralmente blindati. Ed allora si possono fare solo delle ipotesi sull'11 di partenza per Italia-Germania come per esempio Parolo a sostituire De Rossi a fronte del contestuale inserimento come interno del giocatore della Juventus Stefano Sturaro al fine di mantenere l'equilibrio riguardo al modulo di gioco preferito dal Ct, il 3-5-2.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto